We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Reggio Di Calabria (Reggio Calabria) - E’ nato il Movimento politico “Nuova carboneria italiana”


E’ sorto a Reggio Calabria il Movimento “Nuova Carboneria Italiana”. Nel pensiero dei fondatori, il desiderio di interpretare il malcontento generale della popolazione Italiana circa la conduzione della cosa pubblica da oltre vent’anni a questa parte, ed il conseguente degrado politico, morale, sociale ed economico in cui tutti si è costretti a vivere. Nelle parole del Segretario Politico, tutto l’impegno che il Movimento desidera profondere a favore dell’Italia e del Sud in particolare: “ Non siamo nati per desiderio di arrivismo, per desiderio di poltrone o, peggio, per desiderio di arricchirci alle spalle degli Italiani. E’ un fatto oggettivo che ormai non esiste più la netta distinzione, da almeno due lustri,  delle ideologie politiche di destra, di centro o di sinistra; oggi esiste solo la politica dell’accaparramento, della corsa all’incarico politico che rende liberi dal bisogno e dell’assoluta indifferenza per le sofferenze della base. Nel nostro Programma, presente al momento sui Social network, si legge chiaramente che per i nostri rappresentanti non esiste la possibilità  di produrre denaro per sé stessi, ma solo per i rappresentati. Quale uomo del Sud, poi, vivo quotidianamente le difficoltà che i nostri popoli fieri affrontano nel quotidiano, ma è evidente che la fierezza, il coraggio e la buona volontà, non possono bastare per chi vive in una terra martoriata dall’indifferenza politica e ritenuta solo terra di frontiera, usata quale raccoglitore di voti e poi dimenticata vergognosamente dagli eletti, che scompaiono assieme alle loro false promesse, fino alla successiva tornata elettorale. Il popolo è stanco, il popolo non ne può proprio più. La Nuova Carboneria Italiana – nome assolutamente provocatorio,  scelto ad indicare che la politica Italiana ci ha retrocessi ad uno stato di cose simile a quello di 200 anni fa – nasce e si propone all’attenzione di tutti, proprio per combattere l’inerzia, il malaffare , la malapolitica, le falsità e l’insostenibilità dei costi cui ogni famiglia onesta è obbligata a sottostare”. L’organigramma del Movimento comprende il presidente, Menotti Pannuti, il segretario politico, Nicola Barreca e il presidente del Comitato etico, Filippa La Piana.

di Redazione | 17/10/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it