We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Trivigno (Potenza) - Il Prefetto Nunziante visita la comunità


Il Prefetto di Potenza, Dott. Antonio Nunziante, è giunto in visita ufficiale nella cittadina di Trivigno, borgo di 722 anime situato lungo la Ss 407 “Basentana”. Proveniente dal Capoluogo di Regione, il Rappresentante di Governo è arrivato alle 9.00 in Piazza Plebiscito, dove è ubicata la Casa Comunale, accolto dal Sindaco Michele Marino, dalla popolazione e dagli alunni del Plesso “Fabrizio Padula” di Trivigno, che ospita la scuola primaria e secondaria di primo grado, dai docenti Piero Florindo Gallicchio, Cinzia Festa e Antonietta Tammone.  Il servizio d’ordine è stato garantito dai Carabinieri della locale Stazione e dal Corpo Forestale dello Stato. Nell’incontro tenuto nella Sala Consiliare, il Sindaco, nel suo intervento, ha presentato Trivigno, ringraziando il Dott. Nunziante per “aver voluto incontrare la nostra comunità” e ripercorrendo gli aspetti storico-sociali del paese. Quindi ha tracciato un bilancio del lavoro svolto dall’Amministrazione, da lui diretta. In particolare: 1)Messa in sicurezza del Plesso “Fabrizio Padula”; 2)Avviamento della Scuola dell’Infanzia paritaria, con servizio mensa; 3)Sistemazione di Largo Maggio; 4)Illuminazione e depurazione area PIP (interventi concordati con l’Acquedotto Lucano, in particolare il serbatoio e il trattamento delle acque bianche); 5)Potenziamento dell’illuminazione in via Garibaldi per consentire ai ragazzi di frequentare l’Oratorio, diretto dal Parroco Don Tonino Rossi; 6)E’ stato esteso il fotovoltaico nelle contrade rurali. Sono stati iniziati e completati i lavori per l’estensione del gas metano. Il cimitero è tenuto pulito  7)Sono stati sistemati i campetti e appaltati i lavori per la sistemazione della strada comunale sottostante, che è franata; 8)E’ stata sistemata la SC “Tobia”, la SC “Serra”, la Cappella di San Antonio, la SC “San Giovanni”, la SC “Castelluccio”; 9)E’ stato ristrutturato l’Organo musicale presente nella Chiesa Madre e l’arredo urbano; 10) Interventi per il consolidamento e per fermare il dissesto idrogeologico del territorio, per la zona “Calvario”, considerato un pezzo di storia per Trivigno; 11)E’ prevista la creazione di una filiera del caciocavallo nelle grotte di due abitazioni, donate al Comune dalle famiglie Tammone e Molfese, mediante un finanziamento della Comunità Montana; l’apertura della Casa di Riposo e il trasferimento della Caserma dei Carabinieri nell’edifico scolastico unito al Plesso “Fabrizio Padula”; 12)Per la Diga della Camastra è previsto un piano regionale di sviluppo turistico.  Il Prefetto Antonio Nunziante è rimasto soddisfatto della visita alla comunità trivignese, è stato applaudito dai presenti e ha risposto alle domande postegli. Ha parlato del suo lavoro di Rappresentante di Governo a Potenza e nelle destinazioni precedenti, soffermandosi in particolare sull’ordine pubblico e sullo spopolamento del Mezzogiorno. Il Prof. Gallicchio della Scuola Secondaria di Primo Grado ha colto l’occasione, della visita del Prefetto, per ringraziare pubblicamente il Primo Cittadino di Trivigno per l’affabilità e sensibilità dimostrata dalla sua Amministrazione sulle iniziative didattiche. Ne ha ricordato due: la terza edizione del Progetto “Incontro con l’Autore”, che vedrà ospite Antonino Ballarati con “Il Regno perduto. Quando il Sud era l’Italia”, i cui libri di narrativa saranno acquistati dall’Amministrazione, che terminerà giovedì 6 marzo 2014 col convegno nella Sala Consiliare; la Visita Guidata con itinerario Morano Calabro – Civita – Metaponto, da effettuarsi mercoledì 16 aprile 2014.

di Redazione | 11/10/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it