We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Oggi cerimonia di intitolazione del Circolo culturale a Umberto Zanotti Bianco


di ANTONIO IAPICHINO - Lo storico Circolo culturale di Mirto Crosia, fondato nel 1965 dal ragionier Francesco Gabriele (primo presidente del sodalizio) insieme a un gruppo di amici dell’epoca, verrà intitolato a Umberto Zanotti Bianco. Grande uomo di pensiero e di azione, ma soprattutto  un grandissimo uomo di cultura.  Laureatosi in giurisprudenza a Torino, decise di dedicare la sua vita al riscatto del Meridione italiano. Partecipò nel 1910 alla fondazione dell'Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia. Iniziò un'intensa attività che lo portò alla formazione di un vasto numero di maestri, per l'alfabetizzazione di adulti e bambini, e alla creazione di centinaia di asili, scuole elementari e biblioteche. Condusse nello stesso periodo un'inchiesta sulle condizioni della Calabria. Nel 1944 fu nominato Presidente della Croce Rossa Italiana. Nel secondo dopoguerra dichiarò le proprie idee liberali, aderendo al Partito Liberale italiano. Nel 52 fu nominato senatore a vita dal presidente Luigi Einaudi. Fu fra i fondatori di "Italia Nostra", di cui fu il primo presidente. La cerimonia di intitolazione del Circolo avverrà oggi pomeriggio (sabato 5 ottobre) alle ore 16.30, con la partecipazione attiva di numerosi ospiti. Dopo i saluti dell’attuale presidente del Circolo, Francesco Rizzo, e del Sindaco di Crosia Gerardo Aiello, si terrà la conferenza “Umberto Zanotti Bianco: un piemontese eccezionale operatore culturale e grande amico del Mezzogiorno e della Calabria”. Interverrà Gerardo Bianco, Presidente Animi. Parteciperanno Carlo De Giacomo, Presidente regionale “Italia Nostra”, Luigi Cosentini, Presidente Comitato provinciale Croce rossa italiana di Cosenza, Simonetta Bonomi, Soprintendente per i Beni Archeologici della Calabria,   Alfredo Focà dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, Nicola Paldino, Presidente della Bcc Mediocrati, don Pino De Simone, docente del Seminario Regionale Teologico S.Pio X di Catanzaro, Mario Oliverio, Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Caligiuri Assessore regionale alla Cultura, Istruzione e Ricerca. Il maestro Serafino Madeo offrirà un omaggio musicale al pianoforte.  

di Redazione | 05/10/2013

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it