We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Anno Giubilare di Santiago de Compostela: Sezze saràpresente con la Sacra Rappresentazione del Venerdì Santo


Sono iniziati da pochi giorni i preparativi per la manifestazione della “Passione del Venerdì Santo”. La macchina organizzativa, curata dall’Associazione della Passione di Cristo con l’ausilio di volontari e semplici cittadini, si è rimessa in moto per dare vita ad un evento che, ogni anno, diventa sempre più suggestivo ed emozionante. La “Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo”, infatti, è una delle più belle ed antiche tradizioni che Sezze ha saputo nel corso degli anni valorizzare e conservare. Un momento davvero importante per la città, che coniuga- riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Sezze - fede e storia, passione ed emozione, popolarità e professionalità, spettacolo e tradizione. La direzione artistica e la regia, curate da Piero Formicuccia, hanno previsto anche per il 2010 tante novità: non mancheranno nuovi quadri e figuranti, ma soprattutto nomi famosi del mondo del teatro e dello spettacolo, che daranno ancora più lustro ad una cornice artistica già di grande spessore. Ma la vera novità di quest’anno sarà la partecipazione del Comune di Sezze all’anno Giubilare di Santiago de Compostela, nell’ambito del progetto “Cammini d’Europa”, occasione in cui sarà rappresentata la Passione del Venerdì Santo. La data dell’evento dovrebbe essere quella del 13 marzo. Da indiscrezioni sembrerebbe che il Consiglio d’Amministrazione dell’Associazione della Passione di Cristo, presieduto da Elio Magagnoli, insieme al direttore artistico nonché regista Piero Formicuccia, stiano da tempo curando la scenografia da presentare per tale occasione. Il progetto “Cammini d’Europa”, rientra nel più ampio programma di valorizzazione del patrimonio culturale europeo, nato sulla scia della riscoperta e rivalutazione del Cammino di Santiago de Compostela, in seguito al quale nel 1994 il Consiglio d'Europa ha riconosciuto la Via Francigena come Itinerario Ufficiale dei cosiddetti “Cammini d'Europa”, considerandola un prezioso patrimonio storico, culturale e turistico. L’antico percorso è stato riscoperto e valorizzato su iniziativa della Regione Lazio e dalla Compagnia dei Lepini, in collaborazione con l’organizzazione dei Cammini Devozionali d’Europa. La Via Francigena del Sud unisce l’Abbazia di Fossanova a Roma passando attraverso numerosi paesi della provincia di Latina, tra cui Sezze. “Siamo lieti ed orgogliosi – ha dichiarato il Sindaco, Andrea Campoli- di partecipare all’Anno Giubilare di Santiago de Compostela, occasione in cui rappresenteremo la Regione Lazio. La Sacra Rappresentazione del Venerdì Santo è ormai una manifestazione religiosa di risonanza nazionale ed internazionale che dà lustro alla nostra città e deve continuare ad essere un grosso vanto per tutta la cittadinanza”. Anche l’Assessore alla Cultura, Remo Grenga, ha ribadito l’importanza della partecipazione all’evento. “La presenza di Sezze a Santiago de Compostela – ha affermato l’Assessore Grenga-  è un chiaro segno di come Sezze sia ormai identificata a livello mondiale come città della passione. La Sacra Rappresentazione è davvero un evento unico nel suo genere e lo dimostra il fatto che, nel corso degli anni, ha ricevuto un’attenzione particolare da parte delle Istituzioni e dei media locali e nazionali”.

di Redazione | 01/03/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it