We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Nasce “Thalìa” un prodotto dell’Associazione Amadeus


Ancora una volta è boom di presenze per il Teatro Comunale. Protagonista, questa volta, è stata l'Associazione Amadeus, scuola di musica, teatro, danza e centro di raccolta dei volontari Unicef di Cariati. Nei giorni scorsi, prodotto dalla Amadeus, - riferisce testualmente una nota di Comunicazione e Lobbying di montesanto -  si è tenuto il debutto dalla neonata compagnia “Thalìa”. E’ stata rappresentata la commedia “La fortuna con l'effe maiuscola” di Eduardo DE FILIPPO. Guidata da Nella CICCOPIEDI, l’AMADEUS ha devoluto all’UNICEF l'intero incasso della serata. La commedia in tre atti, scritta nel 1943 da Eduardo DE FILIPPO e Armando CURCIO è ambientata in un classico "basso" di Napoli nell’immediato dopoguerra e rappresenta una sintesi dei temi più cari al grande Eduardo. In essa si trovano infatti tutti gli elementi tipici della sua farsa: dalla condizione di miseria, al bisogno materiale e morale di alcuni individui contrapposta allo strapotere e all’arroganza di altri, all’ingiustizia sociale, al disagio esistenziale, all’arte di arrangiarsi, alla capacità di risolvere situazioni di vita in modi inconsueti e coraggiosi.  Un teatro che si fa strumento di analisi attenta, realistica e lucida di una umanità sofferente, condotta però con leggerezza e ironia, senza mai perdere il sorriso.  Francesco SANTORO, Aurelio PARISE, Giuliana GRECO, Francesco FILARETI, Miriam e Sonia CRIVARO, Luigi GRAZIANO, Antonio RUSSO, Andrea PAPARELLA, Cataldo SANTORO, Gianpiero CRETELLA, Daniele ROVITO, sono questi i nomi dei protagonisti della serata che hanno strappato sorrisi e riflessioni all'affollatissima e attenta platea. Nata nel 1995 come associazione d’arte e spettacolo, l’AMADEUS si è da sempre preposta di raggiungere finalità di promozione e diffusione di cultura artistica, attraverso progetti di studio e di approfondimenti che, hanno concretizzato in modo serio e professionale, le aspirazioni di tanti e i molti talenti, soprattutto giovanili, aiutando gli stessi ad uscire da un ambito puramente dilettantesco. Inoltre, fin dalla sua fondazione, è anche sede di raccolta dei volontari Unicef di Cariati,in collaborazione e sotto la guida del Comitato Provinciale di Cosenza.   “La compagnia di teatro amatoriale “Thalia” – ha dichiarato la regista dei lavori Nella CICCOPIEDI – ultima nata in seno al nostro sodalizio artistico, da parte degli organizzatori, rappresenta una scommessa con se stessi: quella cioè di riuscire ad avvicinare al mondo del teatro, persone finora lontane dallo stesso e dedite ad attività lavorative. Un guanto di sfida, che è stato raccolto dal gruppo dei 12 attori – ha continuato la CICCOPIEDI – oggi battezzato con il nome Thalìa in onore della Musa greca della Commedia. Per quasi un anno, sera dopo sera, al termine delle normali giornate di lavoro, superando impegni e difficoltà di vita quotidiana, gli attori si sono riuniti intorno ad un testo di articolata e complessa lettura. È così nato – ha concluso – uno spettacolo che ha messo in scena le migliori risorse di tante personalità diverse, esprimendone energia e naturalità di un’arte istrionica priva di sovrastrutture tecniche”.

di Redazione | 16/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it