We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Successo per la "Fiera di Puntadura"


di FRANCESCO MADEO- Si è svolta, con un’ottima partecipazione di espositori e visitatori, nel greto del fiume Trionto, la tradizionale Fiera di Puntadura, nei pressi delle frazioni Ortiano e Destro di Longobucco. “Un appuntamento nel quale –è scritto in un comunicato- l’Amministrazione comunale ha inteso promuovere e valorizzare i prodotti tipici locali per ridare a questo appuntamento quella caratteristica che nel corso del tempo ha contraddistinto la Fiera”. Sabato 14 settembre, sempre in occasione dell’ evento Fiera-Mercato e nell’ ambito della programmazione “Longobucco Estate 2013, si è svolta una serata musicale in piazza San Francesco ad Ortiano,  davanti alla omonima chiesa all’ insegna della spensieratezza nella leggera brezza dell’ aria settembrina che annuncia la fine dell’estate  e l’ inizio della nuova stagione autunnale. Martedì 24  settembre sarà celebrata la Santa Messa in onore di Santa Maria della Mercede in località Puntadura, a seguire si terrà un rinfresco con  degustazione dei prodotti caseari dell’ azienda Franco Cataldo . L'assessore alle attività produttive Davide Federico, in collaborazione con la Proloco Longobucchese ha predisposto l’allestimento di stand per la vendita e la degustazione di prodotti tipici locali che ancora costituiscono un aspetto importante dell’economia longobucchese e calabrese. La Fiera di Puntadura, è legata al nome dell’omonima località lungo il fiume Trionto fra le frazioni di Destro e Ortiano, dove sopravvive la Chiesa di S. Maria della Mercede e dove, sin dal medioevo, si svolgeva la fiera degli animali, degli attrezzi da lavoro, e degli utensili per la casa. La Fiera era talmente rinomata che il suo sito è indicato persino sulle carte geografiche. la Fiera si svolge non più nei pressi della chiesa di Santa Maria della Mercede per le cattive condizioni geomorfologiche causate dalle recenti alluvioni,  ma all’inizio del centro abitato di Ortiano, approssimativamente in località Citino dove è possibile notare nell’ alveo del fiume una dorsale insenatura a punta di roccia ultrasecolare che molto probabilmente da origine all’ antico nome della località, appunto “Puntadura”.

di Francesco Madeo | 24/09/2013

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it