We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Il benessere del cuore al centro di una conferenza del prof. Giuseppe Nasso


di FRANCESCO MADEO - Una serata davvero speciale, dal punto di vista scientifico,  quella vissuta ieri a Longobucco, grazie all’associazione culturale Anima Longobucchese che ha ospitato la conferenza del prof. Giuseppe Nasso, cardiochirurgo di fama internazionale, sul tema: “Il benessere del cuore e le innovazioni in cardiochirurgia”. All’incontro, svoltosi in una sala affollatissima del centro storico cittadino, ha partecipato il sindaco di Longobucco Luigi Stasi, il direttore del Gal Sila-Greca Franco Rizzo e, in forma privata quale amico ed estimatore del cardiochirurgo, Mario Franchino consigliere regionale. Il prof. Nasso gode anche a Longobucco di una larga conoscenza e stima, dove sono presenti numerosi pazienti che beneficiano della sua assistenza e altissima professionalità. Nasso, giovane, ma già affermato, cardiochirurgo calabrese, è originario di Polistena, Reggio Calabria. Medico chirurgo. Specialista in Cardiochirurgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore – Co-Responsabile della cardiochirurgia e chirurgia vascolare di Anthea Hospital – GVM Care and Research Bari. Direttore della cardiochirurgia dell'Istituto Clinico Cardiologico - GVM Care and Research Roma. Particolarmente esperto nello studio e nel trattamento della “fibrillazione atriale”, patologia del cuore che può assumere gravissimi aspetti di rischio che spesso portano all’ictus.  Di recente, per come ha è stato riportato da  “il Quotidiano della Calabria” il 24 luglio scorso, il prof. Nasso ha messo a punto un’indagine che, attraverso un mirato esame del sangue, permette di riconoscere i pazienti ad alto rischio che così possono essere sottoposti ad opportuni trattamenti di prevenzione che possiamo senz’altro definire come “salvavita”. Con questa conferenza, l’associazione Anima Longobucchese ha inteso “offrire un utile aiuto di conoscenza ai cittadini sul famoso circuito “conoscere per prevenire, prevenire per vivere bene”. Dai benefici della dieta Mediterranea alle innovazioni nel campo della cardiochirurgia, questo il filo conduttore della brillante relazione svolta dal prof. Nasso. Relazione dalla quale è emerso il profilo di uno scienziato vicino alla gente che, come lo stesso ha affermato, “non cura solo la malattia ma la persona”. Il cardiochirurgo ha reso omaggio alla comunità di Longobucco per il calore e l’accoglienza riservategli sottolineando l’importanza di aver dato i natali al famoso medico chirurgo del 1200 Bruno da Longobucco, co-fondatore dell’Università di Padova, al quale si devono le prime ed importantissime scoperte nel campo della chirurgia contenute nei due volumi da lui realizzati “Chirugia Parva” e “Chirurgia Magna”.   

di Francesco Madeo | 26/09/2013

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it