We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Trasporto e mensa scolastica assicurata nonostante le difficoltà


Una conferenza stampa all’insegna del realismo ma anche della volontà di venire il più possibile incontro alle esigenze di una platea di oltre settemila alunni, che oggi hanno iniziato l’anno scolastico, quella che si è tenuta ieri mattina nella Sala Giunta del Comune di Crotone Ad incontrare i giornalisti per esporre le attività poste in essere dall’amministrazione per il nuovo anno scolastico il sindaco Peppino Vallone e l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Curatola. “Tutti gli interventi propedeutici all’avvio del regolare anno scolastico sono state messi, per tempo, in campo dall’amministrazione” ha esordito il sindaco Vallone “Manutenzioni ordinarie, interventi straordinari dove sono stati richiesti, pulizia del verde intorno agli edifici scolastici di pertinenza dell’amministrazione sono attività che si sono svolte nelle scorse settimane per consentire l’utilizzo di tutte le strutture e l’accesso alle aule dei ragazzi” ha aggiunto il sindaco Per quanto attiene ai servizi saranno assicurati il trasporto scolastico e il servizio mensa che incidono sulle casse comunale il primo per circa 1.200.000 € e il secondo per oltre 600.000 €. Somme rilevanti che, nonostante i tagli avuti rispetto ai trasferimenti, il Comune ha inteso impiegare per assicurare il servizio. Quello dei trasporti in particolare interessa circa 1.600 alunni e, come è stato anche anticipato nei giorni scorsi, partirà il 1 ottobre. Nella mattinata alcuni genitori si sono recati al Comune per chiedere le motivazioni per le quali il servizio di trasporto non è partito con l’inizio dell’anno scolastico. Una delegazione è stata anche ricevuta dal vice sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione Anna Curatola. “I motivi sono intuibili. Le difficoltà di assicurare un servizio i cui costi di copertura incidono per quanto attiene il Comune per il 90% e solo il 10% sulle famiglie hanno richiesto il massimo sforzo per trovare le risorse proprio per assicurare un servizio che abbiamo sempre assicurato” ha detto l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Curatola “I servizi che i Comuni prestano debbono trovare copertura al 100% altrimenti non possiamo erogarli. Credo che continuare ad assicurare servizi, per tutti i Comuni non solo per il nostro, alla luce delle complessive difficoltà economiche, sia ogni giorno più complicato” ha aggiunto il sindaco Vallone “Pur tuttavia anche quest’anno non abbiamo voluto fare mancare questo servizio alla cittadinanza e vedremo, in queste ore, di verificare la possibilità di fornire almeno per i quartieri periferici ed per le contrade il trasporto scolastico per questi giorni di settembre che ci separano dal regolare avvio del servizio” ha continuato il sindaco Un richiamo il sindaco lo ha fatto anche rispetto alla situazione generale: “molti comuni, anche del nord non riescono ad assicurare servizi che vedano una incidenza minima di contribuzione da parte dei cittadini. La parola sociale in molti contesti è sparita. Noi stiamo facendo il massimo, consapevoli delle contingenze economiche negative della nostra realtà, per evitare di far pesare sui cittadini i servizi che mettiamo in campo.” ha concluso Vallone  

di Redazione | 17/09/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it