We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Nuovo anno scolastico, la lettera di auguri del sindaco Papasso e dell’assessore Oriolo


<<Carissimi, all’inizio di un nuovo anno scolastico  vogliamo rivolgere i più sinceri auguri  di buon lavoro a tutti gli studenti e ai loro genitori, ai Dirigenti scolastici, ai Docenti, al personale ATA. Anche quest’anno rivolgiamo un affettuoso e speciale augurio per un anno proficuo  a tutti i bambini che affrontano per la prima volta questa importante ed impegnativa avventura del sapere. L'esperienza scolastica è un momento fondamentale del  percorso formativo sia nelle fasi evolutive dell'infanzia che dell'adolescenza, perciò, cari ragazzi, impegnatevi con costanza nello studio, per assicurarvi una preparazione  adeguata e gratificante. Fate tesoro dei consigli dei vostri docenti, della loro disponibilità e professionalità. Siate leali ed onesti con tutti (nella famiglia, nella società e nella scuola) perché la lealtà e l'onestà unite alla correttezza dei rapporti favoriscono le relazioni e migliorano noi stessi. Utilizzate la scuola anche come palestra di vita dove si impara a relazionarsi con gli altri, cercando di dare significati nuovi e positivi alla convivenza e alla piena integrazione sociale con persone di cultura e tradizioni diverse, nello sforzo di comprendersi e generare insieme una comunità civile e responsabile in grado di accogliere, di collaborare, di accettare , di saper prestare attenzione a chi , sembra aver avuto nella vita anche minori opportunità.    Mai come ora, si avverte fortemente il bisogno della cultura del rispetto e del dialogo interculturale e multirazziale. Il conflitto che si sta profilando in queste settimane, a livello internazionale, ci fa riflettere sulla necessità di costruire percorsi di integrazione e di pace che partono dalla nostra comunità per estendersi ai conflitti armati nel mondo. Uniamoci al grido di pace lanciato da Papa Francesco e al suo invito al Perdono, al Dialogo, alla Riconciliazione, qualificando queste, come parole della Pace. Come più volte sottolineato, la scuola è una comunità che educa a supporto di una società che, spesso, confonde e disorienta, essa svolge un importantissimo e delicato ruolo nella formazione delle nuove generazioni. Pur comprendendo la difficoltà, i tagli e gli organici ridotti al minimo, siamo convinti che la scuola continuerà a portare avanti il suo mandato, ponendosi come realtà sensibile ed effettivamente formativa, garantendo l’impegno quotidiano, la competenza, la passione e la professionalità di tutti gli operatori scolastici. Ed è in questi termini che va misurata l’efficienza del sistema scolastico, ma soprattutto la capacità dei Dirigenti Scolastici di orientare verso le regole, la piena integrazione sociale, il rispetto ambientale, la legalità, la promozione alla solidarietà; di valorizzare il merito degli alunni; di condurre i docenti verso una collegialità sentita e non strumentale; di coinvolgere tutte le agenzie formative e gli Enti Locali verso il raggiungimento di scopi comuni. Il supporto delle famiglie è altresì importante. E’ indispensabile l’incoraggiamento al cammino di crescita e di formazione e la collaborazione con l’ambiente educativo scolastico, così come è opportuno evitare quelle contrapposizioni che risultano immediatamente negative sui figli. Il sostegno delle famiglie farà sì che la scuola diventi il luogo in cui i concetti e i valori della partecipazione civile e democratica escano dalle affermazioni astratte per diventare comportamento e condotta di vita. L’Amministrazione Comunale, vuole rimanere un punto di riferimento, pronta a fare il possibile perché si possano superare le difficoltà e risolvere i problemi che la vita inevitabilmente, comporta. E’ per questo che istituiremo, nelle prossime settimane, tra le varie consulte comunali, quella della Pubblica Istruzione, per creare concretamente uno spazio democratico, in cui si possa dar voce all’espressione di proposte, iniziative ed elaborare insieme progetti e soluzioni. Siamo ben consapevoli che una Comunità che si occupa di istruzione sarà in grado non solo di generare più innovazione ma saprà arricchire il futuro dei propri cittadini. In un affettuoso abbraccio, auguriamo a tutti buon Anno Scolastico!>>. Gianni Papasso – Sindaco di Cassano Allo Ionio - Alessandra Oriolo Assessore comunale Pubblica istruzione

di Redazione | 15/09/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it