We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - Completato il polo unico scolastico


Il nuovo anno scolastico si apre sotto i buoni auspici per la comunità scolastica saracenara. È stato completato l’atteso, nuovo polo unico scolastico in contrada San Filippo. Da domani lunedì 16, quindi, tutti gli studenti dell’istituto comprensivo Morano – Saracena saranno vicini. Con il completamento dei lavori esterni (non ancora del tutto rifiniti) e della palestra della Provincia (che verrà completata per la fine dell'anno), l’Amministrazione Comunale raggiunge uno degli obiettivi più importanti prefissatisi e sui quali non è stato lesinato alcuno sforzo.   Ad annunciare con soddisfazione la bella notizia per alunni e famiglie sono il Sindaco Mario Albino GAGLIARDI (nella foto) e l’assessore Elisa MONTISARCHIO che colgono l’occasione per rivolgere un sentito augurio di buon anno scolastico a tutta la comunità cittadina, alunni e famiglie, docenti e personale.   C'è un bando regionale pubblicato in questi giorni – spiega GAGLIARDI – al quale Saracena ha già fatto domanda. Riteniamo di avere i requisiti per ottenere il finanziamento. Si tratta di somme  per completare strutture già esistenti. Già lunedì 16 mattina – aggiunge il Primo Cittadino – presenteremo al bando regionale sull'edilizia scolastica, il nostro progetto di completamento.   L'inizio del nuovo anno scolastico – dichiara l’assessore MONTISARCHIO – offre a ciascuno di noi ed alla nuove generazioni soprattutto l’occasione per riflettere sull’importanza che la formazione e l’apprendimento, non soltanto scolastico, hanno nella crescita autonoma dell’individuo e di una società.   E’ soprattutto in momenti di crisi globale come quella che stiamo attraversando – prosegue GAGLIARDI – che emerge il peso specifico dell’educazione culturale e civica di un popolo. È da questa che deriva, senza mezzi termini, la capacità stessa di un territorio e di una Nazione di autodeterminarsi, di governare le crisi trasformandole in momenti di ulteriore crescita. Ai giovani – conclude il Sindaco – agli alunni ed agli studenti che non sono, a differenza di come si sente spesso dire, i “cittadini di domani”, perché cittadini lo sono già oggi, con diritti e doveri, giunga il nostro invito a non perdere alcuna occasione di crescita, di scoperta, di confronto con altre culture e civiltà e di investimento personale nel proprio sviluppo perché è da qui e da oggi che si costruisce, insieme, la migliore società di domani.

di Redazione | 15/09/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it