We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Dal 19 al 22 settembre ritorna “Civita…nova” per promuovere il patrimonio storico- culturale – architettonico


"Ritorna il 19, 20, 21, e 22 settembre prossimi “Civita...nova”, la manifestazione che coniuga il patrimonio storico architettonico, “cuore” del centro antico di Castrovillari, il rione Civita, con le capacità degli uomini e donne della città e dei Comuni vicini che caratterizzano la vita culturale, sociale ed economica del Pollino." Lo hanno reso noto il Sindaco, Domenico Lo Polito (nella foto), e l’Assessore allo Sviluppo Economico e Produttivo, Nicola Di Gerio, in una dichiarazione resa alla stampa, precisando, tra l’altro, la valenza dell’iniziativa che si svolge in collaborazione con la Pro Loco ed altre associazioni. "Un’opportunità- hanno affermato gli amministratori - per mettere in relazione le espressioni identitarie e locali che saranno anche in bella mostra  tra il Castello Aragonese, il Protoconvento, le Chiese, le viuzze, i luoghi ed i percorsi turistici che  hanno sempre caratterizzato il rione Civita, rendendolo riferimento nel comprensorio per incontri di vario genere."  "Un’iniziativa - precisano Lo Polito e Di Gerio - pensata in collaborazione con la Pro Loco per fare di questa sinergia ancora una volta un momento di crescita oltre che d’interazione finalizzata alla maggiore conoscenza della città."  “La manifestazione, poi- concludono il Sindaco Lo Polito e l’Assessore Di Gerio -, si lega alle iniziative che l’Amministrazione sta portando avanti nel segno di quel principio di “filo rosso” che vuole mettere in rete ogni azione per la crescita del Territorio e della città, attraverso quelle politiche d’integrazione che non possono fare a meno neppure degli eventi per promuovere meglio le risorse presenti. Un appuntamento, insomma, per  rileggere e riconsiderare in maniera unitario il Territorio e la sua storia nonchè il nesso che esiste tra questi, la gente ed il patrimonio presente. Proprio quest'ultimo, in particolare le testimonianze architettoniche, come per questa edizione lo è la balconata di palazzo Gesualdi che campeggia sul manifesto-invito (realizzato dal grafico Claudio Regina grazie ad una foto di Giuseppe Iazzolino),  sarà l'altro fattore guida di questa nuova iniziativa la quale, come sempre, afferma il ruolo che possono svolgere gli antichi borghi di Calabria con le loro testimonianze ed eccellenze tra talenti umani, produzioni e manufatti tipici,  lingua e costume.”

di Redazione | 15/09/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it