We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Vittoria (Ragusa) - Definizione agevolata dei tributi, già pronta la bozza del provvedimento


L’ufficio Tributi ha già approntato una bozza di provvedimento per la definizione agevolata dei tributi locali. Lo rende noto l’assessore al ramo, Carmelo Diquattro. “Accolgo con favore la proposta formulata venerdì scorso dalla commissione consiliare Trasparenza – dichiara l’esponente della giunta municipale -. Si tratta di un provvedimento che, su mia richiesta, è già da una decina di giorni allo studio del settore Tributi, e la prima bozza è pronta. Sono contento di questa richiesta bipartisan che potrebbe portare ad una rapida approvazione del provvedimento” Le linee guida sono quelle che – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  hanno portato l’Ente ad elaborare, all’indomani della Finanziaria del 2003, il primo condono sui tributi locali: azzeramento delle sanzioni e degli interessi. Si paga il dovuto e si ha la possibilità di rateizzare le somme. “Rimetto al consiglio comunale la proposta dell’amministrazione comunale, chiedendo uno sforzo di coesione in una materia delicata sia per le famiglie, sia per le imprese e per la stessa amministrazione. Non mancano, in un momento tanto delicato dell’economia nazionale e locale, le ragioni di pubblico interesse che giustificano un provvedimento che consente ai contribuenti di regolarizzare la propria posizione, rateizzando il debito maturato con azzeramento delle sanzioni e degli interessi dovuti. ”. E alla luce di quanto sta succedendo in altre realtà locali, anche nella nostra provincia, con amministrazioni in grave crisi finanziaria, devo affermare che ciò è possibile anche grazie al lavoro di recupero dell’evasione svolto negli anni passati, lavoro che oggi consente un condono, con conseguente riduzione del gettito fiscale (sanzioni e interessi) correlato ai tributi interessati, senza intaccare gli equilibri dell’Ente. Un condono che deve consentire di pagare a rate, senza ulteriori spese, quanto dovuto, salvaguardando sempre la sorte capitale, anche per evitare una penalizzazione dei contribuenti onesti, i quali, nel caso venisse intaccata la stessa sorte capitale, vedrebbero svilita la loro rettitudine tributaria, con un conseguente effetto premiante in favore della distorta cultura dell’evasione e dell’elusione fiscale”. Sul tema del condono, domani, martedì 15 giugno, alle ore 10, si terrà una conferenza stampa nella Sala degli Specchi. Saranno presenti gli assessori Diquattro, Cavallo, Avola e Caruano, e il dirigente del settore Tributi, Giuseppe Sulsenti. Nel corso della conferenza stampa si parlerà anche della realizzazione della nuova vasca della discarica di contrada Pozzo Bollente e del conseguente aumento della Tarsu, la tassa sui rifiuti solidi urbani.  

di Redazione | 15/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it