We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Della Sila (Cosenza) - Sport, natura e musica: Transumanze Sila Festival propone una domenica ricca di appuntamenti


Domenica 25 agosto: gli appuntamenti in programma. SILA COUNTRY GAMES al C.S.D ARSAC di Molarotta. La mattina ci sarà una gara di Trail Horse in cui i cavalieri si sfidano in prove di precisione in sella ai Quarter Horses: affascinante specialità della monta western che sta conquistando sempre più il favore del pubblico. Il Trail Horse è la riproduzione di un percorso di campagna, stabilito di volta in volta dal giudice di gara, con vari ostacoli da superare; una disciplina sportiva difficile, per la quale è necessario un cavallo tranquillo, abituato a tutto, e un cavaliere capace di guidare il proprio stallone con fermezza e dolcezza. TERZA EDIZIONE DELLA GARA DEL CARRO, che si svolgerà tra Montescuro e Fago del Soldato. Alla gara, che è ormai considerata una competizione tradizionale alla portata di tutti, parteciperanno più di 30 carri, realizzati in legno e costruiti totalmente a mano che raggiungono, senza l’aiuto di motore e su tre ruote, velocità elevate. I partecipanti alla gara trascorrono i mesi invernali cercando di migliorare e personalizzare i carri che durante le gare dovranno risultare efficienti e sicuri, al fine di garantire puro divertimento per chi gareggia e per il pubblico. A Camigliatello, VISITA GUIDATA AI GIGANTI DELLA SILA. Partenza per Fallistro alle 8.30 appuntamento davanti Pro Loco, arrivo alla “Riserva Naturale Guidata Biogenetica”, aspetti storici e ambientali della “Riserva di Fallistro”, e approfondimento delle “Restanti tipologie arboree”. A Lorica LA TARANTELLA CALABRESE INCONTRA IL FLAMENCO ANDALUSO con i DUENDE. La serata si aprirà alle ore 18 con un dibattito sulla commistione tra il flamenco, sotto l’egida dell’Unesco dal 2011, e la tarantella calabrese, incarnata dagli artisti del gruppo che fa capo al cantautore di Rogliano Sandro Sottile, Francesco Altomare, virtuoso delle chitarre e degli strumenti a corda, Mauro Potestio con il suo basso acustico, Manuel Sottile e la battente, Marco Vizza alle percussioni, e Piera Vizza, danzatrice di Cuti. All’incontro parteciperanno Jorge Fernández Bustos, autorevole critico di flamenco, l’antropologo Luigi De Franco, la traduttrice Gilda Rogato, Daniel Cundari scrittore e Pietro Lecce, Assessore al Turismo e allo Spettacolo della Provincia di Cosenza. Il concerto “Duende” propone un itinerario musicale attraverso la voce, il ballo e il tocco di tre artisti provenienti dall’Andalusia: Sara La Samarona cantante, Victoria López ballerina e Josele De La Rosa alla chitarra. Proprio quest’ultima accompagnerà gli uditori in un viaggio sentimentale attraverso i forti colori locali che contraddistinguono due terre intrise di passione e carnalità, la Calabria e l’Andalusia. Il progetto mira a tracciare un filo conduttore storico-musicale tra le due arti popolari, con l’intenzione di creare un sodalizio trascinante e duraturo. A fine dibattito ci sarà un percorso enogastronomico a base di vino calabrese e jamòn ibérico.

di Redazione | 25/08/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it