We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Pierluigi Curcio (contrada Matinata) ha vinto la “Giostra del Castrato”


di FRANCESCO MADEO - Pierluigi Curcio, della contrada Matinata, centro storico di Longobucco,  ha vinto l’edizione 2013 della “Giostra del Castrato”, inserita nel “Palio dell’Assunta”, protettrice della cittadina silana, svoltasi  a conclusione della processione per le vie del paese dell’antica icona lignea della Madonnina Nera dei Carbonai. “La “Giostra del Castrato”, antico gioco a cavallo si è svolto regolarmente fino agli anni ’60, gode dell’alto patrocinio del Ministero dei Beni Culturali. Dopo la presentazione dei cavalieri che hanno sfilato per le vie dell’antico borgo, nella piazza principale del paese, conosciuta come “U Campanaru”, i cavalieri si sono affrontati destreggiando di spada, costruita con legno locale, in sella al proprio cavallo. La gara consiste nel fare cadere il prima possibile la testa del fantoccio di un castrato posto a testa in giù in mezzo alla piazza. La manifestazione richiama  nella cittadina centinaia di visitatori attratti da un gioco che richiama atmosfere lontane e suggestive.

di Francesco Madeo | 20/08/2013

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it