We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - Tradizioni a tavola, successo per “Festa pasta“. Stasera concerto rock in piazza


Festa della Pasta, concerto dei primi. È invasione. Successo per l’evento apripista della 39,5esima edizione della programmazione socio-culturale estiva di Saracena Paese Moscato Passito. Centri storici, piatti della memoria, valorizzazione del territorio montano e ruolo delle associazioni per lo sviluppo e la tutela dell’identità. La ricetta piace a residenti e ospiti. – Prossimi appuntamenti: stasera, MERCOLEDÌ 7, concerto ROCK in Piazza XX Settembre; SABATO 10 E DOMENICA 11, torna la FESTA DI SAN LEONE. A Ferragosto tutti a Novacco.   Il rapporto fondamentale, per il turismo e quindi per l'economia locale, tra prodotti tipici e territorio; la montagna come attrattore; il ruolo fondamentale delle pro loco per lo sviluppo turistico e la salvaguardia delle tradizioni; la promozione di queste presso le nuove generazioni. Sono, questi, alcuni dei temi trattati dalla giuria chiamata a giudicare i piatti preparati da massaie e volontarie lungo il percorso gastronomico allestito da Piazza Carlo Pisacane fino a Piazza Santo Lio. Moderati  da Roberto VIOLA, sono intervenuti Pietro NAPOLETANO, Mimmo BLOISE presidente dell’UNPLI provinciale, Federico SMURRA presidente della Pro loco di Rossano), Stefania SCHIAVELLI giornalista del Quotidiano della Calabria, Cristiana VIOLA studentessa universitaria, Lino BELLUSCI docente dell’IPSSAR Castrovillari, Giulia PAGLIARO dirigente scolastico, Angelo PADULA, Marianna GALLICCHIO (pasticciera) e Angela CORTESE (cuoca).   Dalle lagane con finocchietto selvatico e 'nnugghia, la salsiccia grassa tipica di Saracena, ai maccheroni a “firritto” con sugo di castrato e polpette; dai ricchi'i priviti, le orecchiette saracenare con sugo al pomodoro con basilico e pecorino ai “rashcatiddr'” aglio, olio peperoncino e ricotta stagionata. La sfida, a suon di pentoloni e mestoli di legno, promossa dalla Pro Loco “Sarucha” e dell’Amministrazione Comunale ha visto anche la partecipazione dei 60 scout di Noci e Conversano in provincia di Bari, in questi giorni “accampati” a Novacco e Masistro, che oltre ad aver preparato e cucinato le tipiche orecchiette pugliesi con cozze e ceci e al pomodoro con ricotta stagionata hanno allietato la serata con pizziche e tarante salentine.   Prossimi appuntamenti - MERCOLEDÌ 7 AGOSTO con il CONCERTO ROCK organizzato in collaborazione con i bar del centro; e di SABATO 10 E DOMENICA 11, con la FESTA DI SAN LEONE a cura del Comitato. LUNEDÌ 11, ci si sposta all’Auditorium degli Orti Mastromarchi, nel centro storico, per il coro polifonico DULCIS CHRISTE. Il costo del ticket d’ingresso è di 3 euro. Il week end di SABATO 17 E DOMENICA 18 è dedicato allo STAGE di BELCANTO con il soprano Silvia GAVAROTTI. SABATO 17, alle ORE 21,30 in Piazza Santo Lio si esibirà l’orchestra di fiati MAGNA GRECIA. DOMENICA 18, invece, alla stessa ora, il soprano GAVAROTTI, accompagnato dalla pianista Eugenia TAMBURRI, si esibirà nel suo LIRICABARET – ARIA D’ESTATE. Teatro e memoria sono gli ingredienti dello spettacolo di MARTEDÌ 20, dedicato a Franco VIOLA, e che vedrà l’esibizione in Piazza Santo Lio dell’attore Salvatore PUNTILLO. LA TRE GIORNI DEL PASSITO, è l’evento socio-sportivo che dal 23 al 25 AGOSTO porterà sui Pianori di Novacco e Masistro, atleti provenienti da tutta Italia per prendere parte all’atteso Trofeo delle Regioni indetto dalla FISO e dalla FED sport di Orientamento.

di Redazione | 07/08/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it