We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amantea (Cosenza) - Il beach volley conquista la città di Amantea


C’era il pubblico delle grandi occasioni sabato e domenica sul lungomare di Amantea, per assistere alla tappa del Campionato nazionale di beach volley Under20. Lo Sport Village è stato letteralmente preso d’assalto da appassionati e curiosi, che hanno creato attorno al campo centrale dove si sono disputate le finali, una cornice di pubblico attenta e sempre pronta ad incitare i ragazzi in campo.     Dopo Bibione, Cordenons, Ravenna, San Cataldo, Catania, i beacher più forti del Circuito Giovanile Nazionale si sono affrontati ad Amantea in un avvincente torneo per la conquista di un posto nelle finali che attribuiranno a Cesenatico lo scudetto del Campionato Italiano. La manifestazione promossa dall'ASD Beach&Volley Amantea in collaborazione con il Comune di Amantea, l’Assessorato allo Sport della Provincia di Cosenza, la FIPAV, il CONI, ed i partner privati, ha visto partecipare ben 80 atleti provenienti da tutta Italia, allenatori, dirigenti, 10 arbitri nazionali e lo staff Fipav. Nella delegazione Fipav erano presenti il Responsabile Nazionale Beach Volley Italia Riccardo Blandino, il Presidente Regionale della Fipav Carmelo Sestito, ed anche Pietro Sacco uno degli 8 arbitri internazionali presenti in Italia.   Dopo ben 56 match disputati sui quattro campi di cui è fornito lo Sport Village Amantea, giocando dalle 9 alle 20 per due giorni consecutivi, hanno trionfato nel torneo femminile la coppia laziale Frasca – Giometti, seconde classificate la coppia Leone – Guido e terze classificate le pugliesi Avallone – Agostinelli.  Nel Torneo maschile invece, si sono imposti la coppia pugliese Marzo – Pellegrino, al secondo posto Porcelli – Latorre mentre al terzo posto i siciliani Cavalli – Nicotra.   Quinto posto nel torneo femminile per la coppia della rappresentativa calabrese Fico – Schirripa, mentre nel maschile le migliori coppie calabresi si sono collocate ex aequo al nono posto con Bruno – Rizzuto e Mazzuca – Guerrazzi.   I ragazzi, oltre allo spettacolo atletico, hanno saputo trasmettere la propria passione per questo sport, tanto da conquistare il pubblico, che ad ogni punto incitava le squadre, e dopo gli scambi più belli ricompensava gli atleti con molto affetto. Esperimento riuscito, dunque, questa prima nazionale del beach volley ad Amantea! La passione e la dedizione dei giovani volontari della ASD Beach Volley ha fatto in modo che tutto dalla cornice coreografica al supporto agli atleti sia stato eccellente.   Il grande sforzo organizzativo culminato nella cerimonia di premiazione vissuta con partecipazione anche dal pubblico, rimasto fino all’ultimo a rendere onore agli atleti, ha chiuso nella maniera migliore questa due giorni di sport e divertimento. Tanti, infine, gli apprezzamenti dei vertici della Fipav pronti a far rientrare anche per il 2014 la Città di Amantea tra le sedi italiane che contano per gli eventi nazionali del beach volley.   Ora lo Sport Village, divenuto Centro federale Fipav Calabria, dopo aver ospitato per dieci giorni le selezioni regionali e la rappresentativa calabrese, il Campionato Italiano di Beach Volley, ospiterà il 4 agosto il memorial “Franco Miceli”; per poi dare il via alla scuola di beach volley, ai tornei amatoriali aperti a tutti, e alla collaborazione con tutte le associazioni e le manifestazioni locali partendo dalla “Rainbow Stefano Night”.

di Redazione | 30/07/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it