We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Consegnati i lavori per la sistemazione dell’ex granaio


Consegnati i lavori riguardanti la “Sistemazione dell’area dell’ex Granaio”, ubicata sul centralissimo corso Garibaldi, antistante il Teatro. Presenti, tra gli altri, il sindaco Gianni Papasso, gli assessori Grosso, Garofalo e Petrosino, consiglieri comunali, il responsabile del settore lavori pubblici e direttore dei lavori, Arch. Nicola Bruno e il rappresentante dell’impresa appaltatrice I.M.C. Costruzioni di Salerno Giuseppe & C. SAS. L'Impresa I.M.C. Costruzioni di Salerno Giuseppe & C. SAS, a seguito di bando di gara di appalto con procedura aperta, è stata effettuata ai sensi dell'art. 55 del D.Lgs. 12 Aprile 2006 n. 163, con il criterio dell'aggiudicazione del massimo ribasso sull'elenco prezzi a base di gara, con ribasso del 15,00 % sull'importo a base d'asta di € 105.000,00 escluso gli oneri per la sicurezza pari ad € 2142,00 non soggetti a ribasso. Lo spazio in questione, è di proprietà comunale e rappresenta l'area di sedime del demolito fabbricato denominato "Ex Granaio". Il progetto che sarà realizzato, elaborato dall’ufficio tecnico dell’ente, ha come obiettivo di ridisegnare questo spazio per renderlo fruibile alla collettività quale spazio pubblico pedonale ovvero quale piazza fronteggiante il Teatro comunale e prospiciente il corso principale, in attesa di dar corso ad un concorso di idee e successivamente ad un bando di progettazione per la sistemazione definitiva di tale spazio urbano. La nuova piazza, è stato riferito dal sindaco Papasso, sarà accessibile anche da via Terme grazie alla realizzazione di una scalinata pubblica fungendo pertanto da fulcro visivo e funzionale dell'abitato circostante. Sarà una piazza pedonale attrezzata con verde pubblico ed arredo urbano quale illuminazione pubblica, panchine, cesti portarifiuti ecc... Tutta l'area verrà pavimentata con mattonelle di porfido squadrate intervallate da cordonature simmetriche, posate a correre, di basole di proprietà del comune, asportate dallo spazio antistante la Cattedrale e da via Mons. Occhiuto, che verranno riutilizzate quale richiamo storico e dettato geometrico dell'intervento. Lungo Corso Garibaldi verranno posizionati alberature, lampioni e panchine così come sul fronte opposto. A margine della cerimonia di consegna dei lavori, il sindaco Papasso, ha ripercorso le fasi che hanno preceduto l’odierno appuntamento, sottolineando lo stato di emergenza per lo stato di pericolo a danno della pubblica incolumità costituito dall’antico manufatto, abbandonato da decenni e vinto nelle strutture murarie dal tempo e dagli elementi. Con la decisone assunta dall’amministrazione comunale, ha sottolineato il sindaco Gianni Papasso, è stato rimosso sia lo stato di pericolo strutturale, sia quello igienico-sanitario. La realizzazione della nuova agorà, darò maggiore decoro e dignità all’area interessata,Teatro in primis, e costituirà un altro riferimento pubblico di aggregazione sociale per la comunità locale. I lavori, ha partecipato, infine il sindaco, d’intesa con l’impresa appaltatrice, saranno completati entro la prima decade del prossimo mese di agosto, prima cioè della scadenza contrattuale.-

di Redazione | 04/07/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it