We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Modena (Modena) - Scoppia il serbatoio, camion perde 60 litri di gasolio. Disagi alla viabilità, lo svincolo della tangenziale di via Barchetta chiuso per tre ore


Disagi al traffico, l'uscita di via Barchetta della tangenziale in direzione Milano chiusa per tre ore, due motociclisti feriti lievemente, tre pattuglie della Polizia municipale impegnate a regolare la viabilità e due spazzatrici in azione per pulire la strada da una sessantina di litri di gasolio. E' il bilancio del guasto che nel primo pomeriggio di ieri ha interessato un mezzo pesante che transitava in città. Il serbatoio di carburane dell'autoarticolato, di proprietà di una ditta torinese, è esploso mentre il mezzo stava percorrendo l'uscita 14 della tangenziale in via Barchetta. Dal serbatoio – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Modena - sono fuoriuscite decine di litri di gasolio; il camionista ha percorso la rotatoria con via Zanfi e subito dopo si fermato a destra per segnalare la presenza di gasolio lungo la strada. Ciononostante, il conducente di una motocicletta che stava scendendo dal cavalcavia ha perso il controllo del mezzo, lui e la donna che trasportava sono stati ricoverati all'ospedale con ferite lievi.  Intanto, il camionista ha provveduto a tamponare provvisoriamente il guasto al serbatoio che conteneva 600 litri di carburante, aiutato dalla Polizia municipale. Gli agenti hanno anche immediatamente allertato i Vigili del fuoco. Poco dopo, all'incrocio tra la Nazionale per Carpi e via Emilia ovest, la riparazione provvisoria del serbatoio non ha tenuto e il camion, già diretto verso un'autofficina, ha di nuovo perso carburante, ne sono usciti un'altra ventina di litri.  Lo svincolo 14 della tangenziale è rimasto chiuso dalle 14.30 alle 17.30 per consentire le operazioni di pulizia del manto stradale che hanno interessato anche la rotatoria di via Zanfi e l'incrocio tra via Emilia ovest e strada Nazionale per Carpi. Per evitare che il gasolio si disperdesse nelle caditoie, le pulitrice hanno prima trattato il carburante con un solvente e poi lo hanno aspirato. Sul posto, per regolare la viabilità e mettere in sicurezza la zona, sono uscite tre pattuglie della Polizia municipale coordinate dall'ispettore di turno. La situazione è ritornata alla normalità verso le 17.30. 

di Redazione | 12/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it