We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Torino (Torino) - Domani “Torino Porte aperte”


Riprende domani, domenica 5 maggio, l’appuntamento con Torino Porte Aperte, fase conclusiva del percorso educativo condotto dalle scuole che hanno deciso di impegnarsi nella riscoperta e nella valorizzazione del patrimonio culturale cittadino.   Nelle quattro domeniche di maggio gli studenti delle scuole torinesi accompagneranno i cittadini alla scoperta dei monumenti “adottati”. Il progetto vede coinvolte 45 scuole e 42 monumenti. Si potranno visitare chiese, palazzi, scuole, parchi, vedere mostre, spettacoli teatrali, musicali, danze e ascoltare letture.   L’iniziativa, giunta alla sedicesima edizione, si inserisce nell’ambito del progetto La scuola adotta un Monumento per sensibilizzare i cittadini ad assumersi la responsabilità dei loro beni, garantendone la salvaguardia e la valorizzazione. Il percorso educativo mira a riconoscere alla città un significato fisico e una funzione simbolica.  Un luogo che trasmette significati e racconta una memoria comune in grado di coinvolgere anche emotivamente.   Saranno proposti itinerari curiosi come la ghiacciaia di Cascina Giajone  (Circoscrizione 2), la Clessidra Parco urbano (Circoscrizione 1) o il tour delle scuole inserite nel progetto di valorizzazione per far conoscere una parte della storia dell’educazione scolastica a Torino e la sua architettura.

di Redazione | 04/05/2013

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it