We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Calcio a 5, il Mirto vola agli ottavi di finale del campionato nazionale under 21


Il Mirto sbanca Amalfi ed accede agli ottavi di finale del campionato nazionale under 21. Si tratta di una vera e propria impresa, considerato che nella storia recente, mai nessuna squadra calabrese era entrata, con ampio merito peraltro, tra le migliori sedici d´Italia. Prossimi avversari dei biancoazzurri di mister Benenati saranno i pari età dell´Augusta, già vicecampioni d´Italia due stagioni orsono, con andata prevista per domenica 28 aprile in Sicilia e ritorno mercoledì 1° maggio alle 11:00, in un palazzetto dello Sport di Crosia che già si preannuncia gremito, caldo e soprattutto desideroso di tributare il giusto omaggio agli splendidi protagonisti di questa avventura. Per dare l´idea della portata del traguardo raggiunto, basta sottolineare che a contendersi il titolo col Mirto sono rappresentate, tra le altre, città come Barletta, Foggia, Asti, Cagliari, Pesaro, Napoli, Roma, Bologna. E´ dunque motivo d´orgoglio per il Presidente Salvino e soci aver centrato un simile traguardo; riuscire a tener testa a realtà simili è possibile solo con l’organizzazione, con il lavoro e con l’aver creduto in un progetto iniziato quando si è capito di avere in rosa talenti dall’indiscutibile potenziale, ai quali bisognava affiancare personale tecnico qualificato, competente ed esperto: in sostanza, il risultato è il frutto di un’attenta programmazione e di un’oculata gestione delle esigue risorse economiche che il territorio mette, purtroppo, a disposizione. Tornando alla partita, dopo l´8 a 7 dell’andata, frutto di troppe disattenzioni, i "Benny´s Boys" si sono recati a Scafati (destinazione scelta dai padroni di casa) con qualche timore, ma con la consapevolezza di poter riuscire a passare il turno. Fin da subito l’esperienza dei "veterani" (si fa fatica a ritenere veterani ragazzi del ´91 e del ´92, ma essere stati protagonisti nel campionato nazionale di serie B fa sì che si possano considerare tali) Arcidiacone, Biasi e Pace, supportati da capitan Cuceli, tornato ai suoi livelli di forma e da un incontenibile Scervino, mettono il match sui binari giusti: Pace sblocca il risultato con un destro al termine di una prepotente azione personale, Scervino la mette in ghiaccio dopo una splendida azione a due con il redivivo Manes, Arcidiacone la chiude con un fendente incrociato che non lascia possibilità di replica ai ragazzi dello sportivissimo presidente Mansi. Al suono della sirena è tripudio in campo e sugli spalti, dove, numerosi, erano giunti fin da Mirto i tifosi a sostenere i ragazzi: l’impresa è compiuta e si immortala con centinaia di foto che resteranno indelebili sui social network, ma, soprattutto, nel cuore di chi l’ha vissuta in diretta, al telefono o on-line, così come dovrebbe essere per tutti gli sportivi che ne percepiscono la portata storica. Ora l’attenzione si sposta al preparare la trasferta siciliana, quando i biancoazzurri si troveranno di fronte una corazzata, l’Augusta, avvezza a simili incontri. Mister Benenati, pur orgoglioso del gruppo che sta guidando e del traguardo raggiunto, getta acqua sul fuoco, invitando i ragazzi a lavorare ed a mantenere la calma: "E’ vero che abbiamo tagliato un traguardo storico, ma la cosa più difficile per me ora è fare in modo che i miei ragazzi restino con i piedi per terra. Voglio che in settimana si continui a lavorare bene e a non adagiarsi su ciò che è stato fatto; se si mantiene alta la concentrazione nessun traguardo ci è precluso. Spero che la Società, che ringrazio per quello che sta facendo e per l’onore che mi ha dato nell’affidarmi questo gruppo straordinario, continui a metterci nelle condizioni di affrontare anche questo doppio confronto nel migliore dei modi e sono sicuro che il Presidente Salvino e il vice Romano faranno di tutto per garantirci di partire sabato".

di Redazione | 23/04/2013

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it