We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paola (Cosenza) - Mercoledì incontro del Sab su organici, soprannumerari infanzia e primaria, Tfa speciali


Dal professor Francesco Sola (nella foto), Segretario generale Sindacato Sab, riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato sindacale: <<In prossimità del termine ultimo di comunicazione al sistema informatico Sidi del Miur delle domande di mobilità, dei posti disponibili e della gestione dei soprannumerari, fissato al 30 aprile per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria, il sindacato Sab, organizza un incontro nella sede sindacale di Paola, Via Lao n. 9, rione Sant’Agata per giorno 24 mercoledì aprile dalle ore 16 per una disamina dei predetti organici e per la corretta gestione di eventuali soprannumerari perdenti posto individuati dalle scuole sull’organico di diritto 2013/14.  Nel corso dell’incontro saranno analizzati anche i requisiti e i titoli da possedere per la partecipazione ai prossimi Tfa (Tirocini Formativi Attivi) Speciali per chi vuole conseguire l’abilitazione all’insegnamento e quindi l’inserimento nella seconda fascia delle graduatorie d’istituto per il conferimento delle supplenze da parte dei capi d’istituto.  In particolare, se non vi saranno ripensamenti dell’ultimo minuto da parte del Miur, i requisiti di servizio, per la partecipazione ai predetti corsi sono l’aver maturato, a decorrere dall’anno scolastico 1999/2000 fino al 2011/2012 incluso, almeno tre anni di servizio in scuole statali, paritarie ovvero nei centri di formazione professionale, limitatamente ai corsi accreditati per l’assolvimento dell’obbligo scolastico, ognuno dei quali su una specifica classe di concorso; almeno un anno di servizio deve essere stato prestato sulla classe di concorso per la quale si chiede l’accesso al percorso formativo abilitante speciale.  Ciascun anno scolastico dovrà comprendere un periodo di almeno 180 giorni ovvero quello valutabile come anno di servizio intero, ai sensi dell’art. 11, comma 14, della Legge n. 124/1999 (servizio prestato ininterrottamente dal 1o febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale); il suddetto requisito si raggiunge anche cumulando servizi prestati, nello stesso anno e per la stessa classe di concorso o posto, nelle scuole statali, paritarie e nei centri di formazione professionale ; è valido anche il servizio prestato su posti di sostegno.  Possono partecipare tutti i diplomati, compresi quelli della scuola dell’infanzia e primaria in possesso dei titoli di studio conseguiti al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell'istituto magistrale, iniziati entro l'anno scolastico 1997-1998, o comunque conseguiti entro l'a.s. 2001-2002, che hanno maturato almeno tre anni di servizio specifico nella scuola dell’infanzia o nella scuola primaria; gli insegnanti tecnico-pratici  e chi possiede la  laurea>>. Prof. Francesco Sola - Segretario Generale Sab

di Redazione | 22/04/2013

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it