We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Oggi ‘In Volo virtuale su Vienna’, il pensiero dell’assessore al Turismo Palusci


“Saranno sette le città italiane da cui, oggi, domenica 21 aprile, alle ore 14, sarà possibile rivivere le emozioni e i brividi di un volo ‘virtuale’ su Vienna, ripercorrendo l’impresa di Gabriele d’Annunzio. A ospitare l’evento, a Pescara, sarà l’aeroporto d’Abruzzo dove, in partneriato con il Comune di Pescara, verrà installata una postazione multimediale: l’utente-passeggero avrà l’impressione di essere a bordo di uno Sva e vedrà, dinanzi a sé, su un maxi-schermo quei cieli e quei panorami che anche il Vate vide durante la sua straordinaria avventura, e l’evento, promosso con l’Associazione Fly Story, ovviamente rientra tra le celebrazioni organizzate per il 150° di d’Annunzio, aperte a Pescara lo scorso marzo”. Lo ha detto l’assessore al Turismo Maria Grazia Palusci nel corso della conferenza stampa convocata per ufficializzare l’iniziativa prevista per oggi, domenica 21 aprile, presso l’aeroporto d’Abruzzo. Presenti Eugenio Sirolli, per l’Associazione Fly Story, e il Direttore della Saga Piero Righi. “Pescara ha organizzato un intero anno di celebrazioni dedicate al nostro concittadino per eccellenza, d’Annunzio, un anno di eventi, dibattiti, incontri e manifestazioni dedicati al suo 150° compleanno e domenica saremo ospitati, a partire dalle 14, presso l’aeroporto d’Abruzzo per un’iniziativa – ha sottolineato l’assessore Palusci – che si svolgerà in contemporanea con il Vittoriale degli Italiani e con Fly Story per ripercorrere insieme un evento suggestivo, il Volo su Vienna voluto da d’Annunzio nel 1918, riproposto in chiave virtuale. Oltre Pescara saremo collegati con altre sei città italiane in cui si svolgerà tale iniziativa, ossia il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera, il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento, il Museo dell’Aria e dello Spazio a San Pelagio, il Museo Storico dell’Aeronautica Militare a Vigna di Valle a Roma, il Museo Francesco Baracca a Lugo di Romagna e, infine, la Sala consiliare del Comune di Casale Monferrato”. “Quella di domenica – ha detto il Direttore Righi – è una nuova iniziativa che abbiamo accolto con entusiasmo nell’intento di aprire l’aeroporto alla città, e fa seguito al corso di cultura aeronautica che abbiamo svolto pochi giorni fa con 300 studenti, iniziative che stiamo assumendo per far crescere la realtà dell’aviazione”. “Il Volo su Vienna – ha ricordato Sirolli – è uno dei voli storici più conosciuti al mondo, forse solo quello sulla luna riesce a superarlo. All’epoca quel volo è stata una vera impresa perché c’erano aeroplani Sva che riuscivano a fare percorsi brevi, dunque fu un’impresa modificare gli aerei per consentire loro di coprire in autonomia una distanza tanto lunga, installando dei serbatoi ausiliari, di cui uno sotto la seduta di d’Annunzio. Il volo è stato per un po’ dimenticato, sino al 1998 quando, proprio da Pescara, è partito il remake del volo reale su Vienna. Domenica, invece, proporremo un volo ‘virtuale’ che permetterà a tutti di salire sullo Sva attraverso il computer e, dall’aeroporto di Pescara, i piloti virtuali si alzeranno in volo per raggiungere in formazione Vienna dopo circa tre ore di volo. Le operazioni di volo verranno replicate utilizzando il simulatore Microsoft Flight Simulator X e ci si avvarrà delle modalità di navigazione dell’epoca, ossia il volo a vista, l’utilizzo di bussola e orologio e conduzione esclusivamente manuale del velivolo. In ogni città coinvolta saranno presenti storici, piloti, appassionati d’aviazione e piloti virtuali per rispondere alle domande del pubblico e per raccontare gli aspetti meno noti di un’impresa memorabile. Ad esempio ricorderemo come solo nel ’98, ripetendo il volo e ritrovando i documenti di Locatelli, uno dei piloti della Serenissima, abbiamo ritracciato la rotta esatta del volo che fece d’Annunzio. L’iniziativa – ha proseguito Sirolli – è già stata presentata in Campidoglio nei giorni scorsi, e con essa abbiamo annunciato la seconda impresa che compiremo il prossimo 27 e 28 luglio, ossia il ritorno dell’Idrovolante di d’Annunzio, l’Alcyone, a Pescara: il mezzo tanto caro al Vate decollerà da Gardone e ammarerà a Pescara dopo un secolo”.

di Redazione | 21/04/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it