We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mongrassano (Cosenza) - Il Comune ringrazia la Provincia per i lavori lungo la Sp 94 e chiede nuovi interventi


L’assessore alla viabilità del Comune di Mongrassano, Pasqualino Della Motta, esprime compiacimento nei confronti dell’Ente Provincia a seguito dei lavori che stanno interessando la Strada Provinciale 94, consistenti nella messa in sicurezza del movimento franoso che ha interessato un tratto di questa importante arteria di collegamento, oltre che per la pulizia effettuata delle cunette tra il bivio di Cervicati e la località Kroipette. Forti preoccupazioni, però, - si legge testualmente in una nota del Comune di MOngrassano - vengono ancora espresse dalla popolazione mongrassanese, attraverso numerose segnalazioni fatte pervenire in Comune, insieme ad altri automobilisti che transitano da e per Mongrassano, anche in virtù del fatto che la SP 94 rappresenta l’unica strada di collegamento per San Marco Argentano. Si segnala, inoltre – prosegue il comunicato stampa -  che da molto tempo, in prossimità del centro abitato di Mongrassano, e più precisamente in località Kroipette, la SP 94 è interessata dal grave problema del dissesto idrogeologico. Solo grazie alle continue attenzioni e al lavoro profuso dal personale di questa Amministrazione Comunale, in particolare per quanto riguarda la regimazione delle sorgenti naturali che scaturiscono dalle scarpate di monte adiacenti alla predetta strada, che l’assessore al ramo Della Motta può annunciare che a breve si potranno dare notizie certe sulla definizione del progetto di mitigazione del rischio idrogeologico. Un ringraziamento viene rivolto sempre alla Provincia di Cosenza, che ha fornito giuste attenzioni a questo territorio, rispondendo positivamente alle sollecitazioni pervenute dal sindaco Ferruccio Mariani e dallo stesso assessore Della Motta, in particolare per i lavori appena consegnati dall’ente sovracomunale sulla Sp 108, strada che collega la località Cataldo allo Scalo di Mongrassano, peraltro unica strada che collega con la SP 241 ex SS 19. Lavori importanti per la sicurezza di chi la percorre, soprattutto nelle ore notturne, consistenti nell’apposizione di delimitatori di margine, di segnali di indicazione di curva e del ripristino di numerose buche, che hanno reso la strada molto più fruibile e sicura. L’assessore Della Motta plaude, quindi, alla competenza messa in campo e alla sinergia creatasi tra i due enti, che a volte sottovalutano l’importanza di alcuni fattori che, invece, dovrebbero esser tenuti sempre presenti dagli stessi. Ad esempio, come in questo caso, con una sana collaborazione attuata tra le parti, destinata a vantaggio della sicurezza stradale, per un territorio, come quello di Mongrassano, che ha forti limitazioni viarie e che, invece, necessita di continue attenzioni. L’assessore alla viabilità si augura che, a breve, possa esser data la giusta attenzione anche al tratto di strada provinciale SP 241 ex SS 19 che, tra Mongrassano e i territori di Torano Castello e Tarsia, è fortemente limitato da un piano stradale completamente deformato, nonché da una scarsa e ormai inesistente segnaletica orizzontale, che desta forti preoccupazioni per gli utenti della strada che transitano al limite della sicurezza. Infine, Della Motta ricorda che questa arteria, tra le uscite autostradali di Torano Castello e Tarsia Sud, è transitata da numerosi automezzi pesanti che raggiungono la zona industriale di Mongrassano Scalo, oltre che dai pullman di linea. Pertanto, le esigenze dei fruitori diventano più rilevanti e degni di attenzione.

di Redazione | 15/04/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it