We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Nonna Dora oggi compie 106 anni


di  FRANCESCO MADEO - Dora Maria Muraca, nonna Dora, la nonna di tutti i longobucchesi, compie oggi 106 anni. La nonna più longeva nella storia di questo antichissimo borgo e sicuramente tra le più longeve d' Italia. Una vita vissuta a Longobucco in uno dei rioni più antichi e caratteristici del borgo antico, San Domenico. Il vero segreto del successo di Longobucco e della sua importante storia culturale è rappresentato da donne come Nonna Dora che con il proprio lavoro e grande sacrificio hanno portato avanti la propria famiglia in tempi molto tristi dal punto di vista sociale ed economico. “Una mamma e una nonna modello”, dice Piero, suo nipote, “ che ha vissuto nel periodo di guerra, quindi ha assaporato dolori e la crisi di quel tempo”. Nonna Dora vive dalla morte del marito con la famiglia della figlia Grazia e del marito Luigi. “Per noi in particolare è stata nonna e mamma allo stesso tempo, sempre pronta ad educarci, partecipando con impegno alle attività familiari. Perciò vogliamo augurarle di vero cuore buon compleanno con l’augurio che possa ancora nel tempo essere con noi presente”.  Auguri a Nonna Dora anche da parte di tutta la comunità longobucchese e dal sindaco Luigi Stasi. Dora Maria Muraca è nata a San Lorenzo del Vallo l’ 11 aprile del 1907, sposò nell’ottobre del 1923 Pietro Lavia scomparso nel 1972. La vita di nonna Dora è stata contrassegnata dai grandi sacrifici come tante altra donne longobucchesi che lavoravano duramente oltre a provvedere e ad allevare i figli, mentre nei ritagli di tempo si dedicavano alla tessitura e a curare le usuali occupazioni casalinghe. Nei periodi in cui si svernava giù a valle raccoglieva le olive,  andava a lavare i panni presso il fiume servendosi della cenere. Tutto questo mentre con grande passione e spirito di sacrificio allevava ben 10 figli: Serafina, Teresa, Rosina, Assunta, Alfonso, Iolanda, i due gemelli Giuseppe e Antonio, Giuseppina e Grazia. Augurio dunque meritati a Nonna Dora e insieme a lei, anche agli altri centenari longobucchesi che, come zio Tommaso Germinara, zia Mariangela Lepera e zia Rosina Giovannina Pranteda, nel corso del 2013 varcheranno la soglia record dei cento anni di vita.

di Francesco Madeo | 11/04/2013

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it