We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La presidente provinciale dei Circoli della Libertà, Maria Ferraro, in tour per far conoscere i “Promotori della Libertà”


Impegnativo percorso da parte della presidente provinciale dei Circoli della Libertà, Mariella Ferraro. In questo periodo, infatti la referente politica sta lavorando a pieno ritmo allo scopo di promuovere al meglio le iniziative di carattere socio-politico che si intendono portare avanti attraverso i Circoli della Libertà. Per questo motivo la dottoressa Ferraro, in rappresentanza del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, del  Ministro, Michela Vittoria Brambilla e del Direttivo provinciale dei Circoli della Libertà, sta presentando  nella Provincia di Cosenza “I Promotori della Libertà”.  <<Una scelta di campo>>, si legge in una nota, << tra un Governo che valorizza tutto ciò che di positivo ha l’Italia ed un’opposizione che non si fa scrupolo di propagandare anche all’estero un’immagine negativa del nostro Paese. Una scelta di campo tra un Governo che viene rispettato nel mondo e un’opposizione che addirittura è anti-italiana>>.  Compito dei Promotori è  illustrare ai cittadini la grande opera di razionalizzazione della spesa pubblica realizzata dalla manovra economica del Governo, avviare una campagna contro gli sprechi nelle pubbliche amministrazioni, raccogliere le opinioni degli italiani circa il livello di integrazione degli immigrati che vivono nel nostro Paese. Sono i principali obiettivi per i quali, a partire dal  giorno 5 giugno , i Promotori della Libertà responsabili territoriali si sono mobilitati nella Provincia di Cosenza. I punti d'incontro sono stati aperti ad Altomonte, responsabile territoriale Domenico Giglio, Acri responsabili territoriali Angelo Gencarelli e Anna Gencarelli, Belvedere, responsabile territoriale  Adamo Bencardino; Castrolibero responsabili territoriale Gemma Trifone  e Pierpaolo Noce ; Orsomarso responsabile territoriale Marco del Core, tutti componenti del Comitato Esecutivo Circoli della Libertà della Provincia di Cosenza. Per il Presidente Berlusconi – riferisce la Ferraro –  <<è necessario creare tutti insieme una forza dei paladini della libertà, un esercito del bene contro l’esercito del male. Una vera e propria forza popolare che ancora di più farà del Popolo della Libertà la forza della gente tra la gente. Un esercito dei difensori e dei promotori della libertà. Saranno donne, uomini, studenti, pensionati, lavoratori e imprenditori: in una parola, italiani che si schierano e si impegnano al nostro fianco per promuovere e difendere la libertà, proprio come dei paladini della libertà>>. Intanto a giudizio di Mariella Ferraro <<con la manovra presentata dal governo nei giorni scorsi prende il via una grande opera di ristrutturazione e contenimento della spesa pubblica che, partendo dal livello centrale, è destinata a coinvolgere tutte le amministrazioni pubbliche. Si tratta di misure che avranno conseguenze molto positive per l'Italia come per gli italiani e che si intende fare conoscere con chiarezza>>.  I Promotori della Libertà <<stanno invitando i cittadini stessi>>- prosegue la dottoressa Ferraro - <<a collaborare con le giunte locali / i dirigenti locali del Pdl segnalando gli sprechi di cui sono direttamente a conoscenza>>. La presidente provinciale dei Circoli della Libertà, inoltre, ha messo in risalto che l'altro tema-chiave della  mobilitazione è caratterizzato dal  rapporto tra immigrati e società italiana. <<Dopo aver raccolto, con la recente indagine commissionata all'Istituto Piepoli, alcune indicazioni sul livello di integrazione degli extracomunitari, i Promotori hanno chiesto  agli italiani di esprimersi sull'argomento attraverso un questionario che affronterà il tema della reale avvenuta integrazione degli immigrati quale presupposto fondamentale anche per l'acquisizione della cittadinanza, al fine di fornire materiale prezioso al lavoro di governo e parlamento. Presso i gazebo distribuiti sul territorio è stato anche possibile iscriversi al Popolo della Libertà ed ai Promotori della Libertà>>.

di Redazione | 07/06/2010

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it