We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Nuovo successo per “Edicole’”: presentato il libro “Stampa migrante” di Pantaleone Sergi


Sta diventando una bella tradizione l’iniziativa posta in essere da Tonino e Gianfranco Benvenuto, caratterizzata dall’incontro con autori prestigiosi di opere librarie di notevole interesse storico, sociale, artistico, culturale in genere. Dopo il successo dell’incontro del 21 marzo scorso con lo scrittore, attore, regista, soprattutto Uomo dalla profonda fede e dall’altrettanto profondo coraggio, Fabio Salvatore, “Edicolè” - Libreria “Aurora” di Benvenuto, ieri, domenica 6 giugno, ha ospitato un’altra interessante manifestazione con Pantaleone Sergio giornalista, scrittore, docente universitario di Storia del Giornalismo. La più recente opera di Sergi, è stata presentata 360° e ha offerto interessanti spunti di riflessione a “Specchio”: emigrazione dall’Italia e immigrazione in Italia: sue fenomeni identici! “Stampa migrante - Giornali della diaspora italiana e dell’immigrazione in Italia” . Con il contributo di Elida Sergi - Rubbettino 2010) questo è il titolo dell’opera di Sergi, che apre nuovi orizzonti, attraverso un’attenta e scrupolosa ricerca documentaria e bibliografica su di un argomento tutto da scoprire e riscoprire e che fa parte di un progetto più ampio che porterà a conoscere in ogni sua sfaccettatura il variegato mondo dell’emigrazione attraverso il giornalismo. Nonostante la giornata festiva ed estiva, un pubblico numeroso, attento e qualificato ha gremito la sala di “Edicolè”. Personaggi dello spettacolo e della cultura militante, a partire da Otello Profazio, politici e uomini di scuola, giornalisti e direttori di giornali locali, hanno partecipato al dibattito.  Notevoli gli interventi di Vincenzo Viteritti (fondatore de “Il Serratore”, Franco Pacenza, già consigliere regionale, Barbara Scalise, docente nelle scuole medie superiori, Carlo Di Noia, consigliere comunale e autore di un prezioso libro sull’emigrazione da Corigliano pubblicato dalla Casa Editrice Libreria Aurora qualche anno fa e frutto di attente e scrupolose ricerche d’archivio, nonché dall’immenso Otello Profazio, che ha dato, more solito, il suo contributo su di una realtà, quella dell’emigrazione, che egli conosce bene e che ha elevato nelle suo opere. Dopo i saluti di Tonino Benvenuto, che ha fatto gli onori di casa, offrendo un quadro completo sulla situazione dei nostri emigrati, rimarcando le loro sofferenze d’ogni sorta soprattutto in Argentina, Pier Emilio Acri ha presentato il libro, lasciando ampi spazi all’intervento dell’autore, definito “monumento vivente del giornalismo italiano”, che con la consueta chiarezza, non solo nello scrivere, cioè nel saper scrivere, ha risolto ogni problema, soprattutto quello della “doppia assenza” che sconvolgeva la vita dell’emigrante: quella nuova, del Paese che lo ospitava, che tendeva ad escluderlo e l’altra, l’amata e odiata terra, lasciata per tutta una serie di motivi puntualmente esaminati. Pantaleone Sergi ha dissertato sui movimenti migratori di massa e sui media della diaspora in lingua italiana offrendo una prima e abbastanza esauriente immagine sulla funzione della stampa in italiano per la tutela delle radici delle tante collettività disseminate in ogni angolo della terra. E’ un’opera, quella di Sergi, che, come ha evidenziato Franco Pacenza, merita d’essere esaminata e discussa, soprattutto nelle scuole e con i giovani, perché sa mettere  in rilievo i meriti di una stampa coraggiosa e solidale, quella della diaspora, che da sempre si è adoperata nei momenti più difficili ad aiutare chi era costretto ad emigrare in altre terre a poter affermare i propri diritti e a risolvere problemi di varia natura. Pier Emilio Acri

di Redazione | 07/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it