We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - Il 4 aprile un concerto di musica contemporanea e operistica


Musica nella kasbah. Continuano numerosi gli appuntamenti all’Auditorium degli Orti Mastromarchi. Questa volta ospiterà un concerto di musica contemporanea e operistica organizzato dall’Ensamble Synapsis col patrocino dell’amministrazione comunale. L’appuntamento è per giovedĺ 4 alle ore 19. L’Ingresso avrà un costo di euro 4.   Il concerto è diviso in due parti, classico e moderno.   Nella prima parte, gli artisti si esibiranno nel Concerto il Sol Maggiore per flauto e pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart. A questo, seguirà la Sonata per flauto e pianoforte in Re Maggiore Op.94 di Sergej Prokofiev.   Nella seconda parte, invece, ci saranno delle esibizioni di musica contemporanea di autori di generazione anni ’80 eseguiti da Rodolfo Saraco, Alessandro Papaianni e Marco Gatto.   Si proseguirà poi, con le “Trascrizioni di brani d’opera a cura di Tommaso Greco”. Da Wolfgang Amadeus Mozart con “Torna di Tito a lato”, a Giuseppe Verdi con “Addio del passato”  e, infine, Georges BIZET con “L’amour est un oiseau rebelle”.   Ad esibirsi saranno gli studenti del Conservatorio di Cosenza diretti da Marco GATTO.   Sabrina Zumpano  soprano,  Giulia Lorenti al flauto, Mariagaia Di Tommaso (di origini saracenare) al clarinetto, Giandomenico Scicchitano al violino, Simone Radesca (giovane talento saracenaro laureato al conservatorio di Pescara) al pianoforte e live electron ics, Rodolfo Saraco al pianoforte e Alessandro Papaianni alle percussioni.

di Redazione | 02/04/2013

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia Thun Rossano bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it