We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Inaugurato il monumento scultoreo “Sezze città della Passione"


E’ stato inaugurato, presso la rotonda SR 156 dei Monti Lepini (Sezze Scalo direzione Via degli Archi), il monumento scultoreo “Sezze città della Passione", realizzato dal M° Giuseppe Cherubini. L’evento è stato organizzato e finanziato dall’Azienda ASTRAL S.p.A. (Azienda Strade Lazio) in sinergia con il Comune di Sezze e l’Associazione “Passione di Cristo”. Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti- riferisce testualmente una nota dell’Ufficiostampa del Comune di Sezze - il Presidente dell’Astral, Giovan Battista Giorgi; l’Assessore al Turismo e Marketing della Regione Lazio, Stefano Zappalà; l’Assessore alle Infrastrutture e LL.PP. della Regione Lazio, Luca Malcotti; i Consiglieri Regionali Claudio Moscardelli e Gianfranco Sciscione; il Sindaco di Sezze,Andrea Campoli; il Presidente dell’Associazione “Passione di Cristo”, Elio Magagnoli; il Direttore Artistico dell’Associazione “Passione di Cristo”, Piero Formicuccia ed il Maestro Giuseppe Cherubini. Al taglio del nastro hanno partecipato anche autorità istituzionali locali, civili e religiose, nonché diverse delegazioni di studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado “Pacifici e De Magistris” di Sezze ed i rappresentanti dell'ATI (Consorzio Cooperative Costruzioni - Monaco S.p.A.) che ha contribuito alla realizzazione della scultura. L’opera è stata benedetta dal Parroco di Sezze Scalo Don Henryk Laba. “Quest’opera – ha dichiarato il Sindaco Andrea Campoli – è un omaggio ad una delle più belle ed antiche tradizioni che Sezze ha saputo valorizzare e conservare nel corso degli anni. Attraverso questa antica rappresentazione della Passione di Cristo, parte integrante della nostra storia, vogliamo guardare al futuro. La Sacra Rappresentazione può essere, infatti, un volano per la nostra città, in termini economici e turistici. Ringrazio il Presidente dell’Astral per aver creduto in questa intuizione e gli Assessori Zappalà e Malcotti per il sostegno dimostratoci dalla Regione Lazio”. Il Primo Cittadino ha ringraziato anche tutte le autorità intervenute, l’Associazione della Passione di Cristo e le centinaia di donne, uomini e bambini che ogni anno fanno rivivere questo appuntamento religioso sempre più noto ed apprezzato a livello nazionale ed internazionale.

di Redazione | 07/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it