We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Fondi Por, Mancini incontra l’Ance


Si è svolto nella sede dell’Assessorato regionale al Bilancio ed alla Programmazione nazionale e comunitaria un incontro tra l’assessore Giacomo Mancini, accompagnato dai dirigenti del Dipartimento, e i rappresentanti dell’Ance Calabria, guidati dal Presidente regionale Francesco Cava. La riunione, che si inserisce in un percorso di collaborazione e confronto da tempo avviato fra la Regione e le rappresentanze dei costruttori edili, ha avuto come tema l’impiego delle risorse destinate alle infrastrutture e alle costruzioni nell’ambito della programmazione 2007-2013 e del Fondo per lo sviluppo e la coesione. In particolare, ha costituito oggetto di confronto l’argomento inerente i vincoli imposti dal rispetto del Patto di Stabilità Interno ed i relativi riflessi sulla spesa destinata alle imprese. In tale direzione, l’assessore Mancini ha assicurato il massimo impegno della Regione nel dare corso sul piano operativo alle misure annunciate dal Governo per l’accelerazione degli investimenti a seguito della recente apertura manifestata dalla Comunità Europea sulla detrazione dei pagamenti per debiti arretrati della pubblica amministrazione dal calcolo del debito e del deficit. Al riguardo, l’esclusione dal Patto di stabilità delle Regioni dei pagamenti effettuati in favore degli Enti locali sui residui passivi e, soprattutto, la deroga alle spese 2013 per i cofinanziamenti nazionali dei fondi comunitari potrebbero rappresentare misure decisive per favorire la ripresa degli investimenti. Molto più prudente, per contro, prosegue la nota, è stata la posizione della Regione in ordine all’opzione dello “sforamento programmato” del Patto di Stabilità, segnalata da Ance sulla scorta dell’iniziativa adottata in tal senso dalla Regione Puglia. In merito, i dirigenti del Dipartimento Bilancio hanno rappresentato l’opportunità di un’attenta verifica sugli effetti discorsivi connessi a tale opzione e legati soprattutto al blocco dell’indebitamento, con ripercussioni sulle stesse imprese. Al termine dell’incontro, soddisfazione è stata espressa dall’assessore Mancini secondo il quale “il confronto proficuo e costruttivo con l’Associazione nazionale costruttori edili ha dimostrato una sensibilità condivisa sul tema degli investimenti e della liquidità per le imprese verso i quali la nostra amministrazione attribuisce priorità strategica”.

di Redazione | 28/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it