We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Un successo la serata di solidarietà organizzata da Cif e “Carpe diem”. In scena "Il B&B di don Ciccio"


di ANTONIO IAPICHINO - “Il B&B di don Ciccio”, una piacevole ed esilarante commedia in vernacolo, è stata portata in scena dal gruppo teatrale “I tinti” dell’Associazione Carpe diem di Rossano. La serata, finalizzata alla solidarietà è stata pianificata con cura dal Cif, Centro italiano femminile di Cariati, guidato dalla dottoressa Carmela Sciarrotta. In occasione della manifestazione il teatro in vernacolo ha incontrato le comunità straniere. L’iniziativa, di carattere socio – culturale, è stato patrocinato dalla Provincia di Cosenza e dai Comuni di Cariati, Bocchigliero, Campana, Terravecchia, Scala Coeli, Caloveto, Crosia, Cropalati, Calopezzati, Longobucco, Mandatoriccio, Rossano e Pietrapaola. La serata ha rappresentato un concreto momento di integrazione e socializzazione tra le popolazioni del territorio e le comunità di stranieri che da anni vivono nella cittadina ionica. L’arte teatrale, anche se dilettantesca, resta spontanea, genuina, semplice ma rende partecipe ognuno di un momento di unione e solidarietà. Il Cif cariatese continua perseguire gli scopi del suo statuto, della sua mission: l’integrazione e la solidarietà sociale, volta principalmente alle donne e alle loro famiglie, in particolare in questa fase di crisi storica e difficoltà generale. Durante la serata, offerta dal Cif e dalla “Carpe diem”, è stato possibile formulare un’offerta libera e spontanea che le associazioni devolveranno al reparto di oncologia dell’ospedale di Rossano, al quale l’associazione Carpe Diem, attraverso manifestazioni simili, ha già assicurato in passato l’acquisto di arredi e attrezzature. Dunque, al teatro e all’integrazione si uniscono l’impegno per aiutare chi soffre. La serata del Cif ha visto la partecipazione di numerose associazioni locali, fra cui, l’Associazione nazionale Carabinieri, Lega Tumori, Rotary, Lions, Unicef e Amadeus. Anche la platea è stata folta, qualificata e appassionata alla commedia. I bravi attori hanno saputo far divertire il numeroso pubblico presente, che ha seguito con grande attenzione il continuo botta e risposta fra i vari protagonisti. Prima di aprire il sipario il sindaco di Cariati, Filippo Sero, ha ringraziato i sodalizi organizzatori. Nel mettere in risalto la valenza sociale della manifestazione, il primo cittadino ha evidenziato che egli sente “vivo” il teatro di Cariati quando si esibiscono “attori appassionati”. Il regista della compagnia, ha spiegato che la compagnia de “I tinti” lavora – divertendosi. <<A noi>>, ha detto testualmente, fare teatro ci inorgoglisce. Fare teatro significa portare avanti un tema sociale che usa un unico linguaggio: il linguaggio del cuore>>. Al termine della rappresentazione il pubblico ha vissuto un altro piacevole e interessante momento: il saluto delle comunità romene, marocchine e di un gruppo di ragazzi egiziani, ospiti del Comune di Campana. Tutti insieme, in un ideale abbraccio, hanno danzato sul palco al ritmo di canti rumeni, in abiti tradizionali. Il presidente dell’Associazione Carpe diem, Salvatore Aloisio, ha spiegato che la compagnia “I tinti” rappresenta il cuore pulsante del sodalizio, perché consente di ottenere i fondi necessari per il raggiungimento degli obiettivi. Ha riferito le tante finalità dell’associazione, fra cui la scuola di teatro. Già da due anni il sodalizio rossanese sta consegnando delle borse di studio, in modo da consentire ai ragazzi di approcciarsi al mondo del teatro. Alla presidente del Cif, Carmela Sciarrotta, padrona di casa, è toccato il compito di concludere la serata. Nel ringraziare tutti ha ribadito con forza l’impegno del Centro italiano femminile per l’integrazione sociale e la solidarietà.

di Redazione | 25/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it