We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Approvato il progetto definitivo per il Contratto di quartiere II “San Vito Alto”


Il Contratto di quartiere II “S.Vito Alto” ha compiuto un determinante passo avanti. La Giunta municipale, riunitasi sotto la Presidenza del Sindaco Salvatore Perugini, ne ha infatti approvato il progetto definitivo ed il relativo quadro economico per un importo complessivo di 10 milioni di euro. Alla spesa – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Cosenza - si farà fronte con i fondi della legge n.36/2008 della Regione Calabria, grazie alla quale il progetto del Comune di Cosenza, originariamente varato nel 2004 dal Consiglio comunale del tempo, è stato recuperato dall’Amministrazione Perugini,  dopo il mancato finanziamento, nel 2007, da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Dettagliato il crono programma stabilito nella  convenzione stipulata tra Comune e Regione:  progettazione esecutiva entro il 30 giugno, appalto dei lavori e stipula dei contratti entro agosto, consegna dei lavori entro settembre e ultimazione entro dicembre 2011. Il progetto prevede l’acquisizione di aree sulla collina di San Vito Alto e  la realizzazione di 85 alloggi ed opere di urbanizzazione quali collegamenti viari e verde pubblico. Ai dieci milioni pubblici si aggiungeranno investimenti privati. Va anche ricordato il coinvolgimento della Camera di Commercio con la quale qualche mese addietro il Comune, dopo un proficuo confronto, ha firmato un accordo con il quale l'ente camerale cede all'Amministrazione Comunale l'area di sua proprietà per realizzarvi strutture connesse all'attività della Camera. Accanto ad interventi di edilizia residenziale pubblica e privata – dunque – ci saranno realizzazioni che aprono nuove e significative prospettive di sviluppo del quartiere. Al termine della riunione di Giunta, il Sindaco Perugini e il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori pubblici Franco Ambrogio hanno espresso la loro soddisfazione di amministratori che vedono avvicinarsi il compimento di un’opera che la città attende da tempo. “L’imponente investimento – hanno dichiarato- andrà ad incidere su di una zona fra le più degradate della nostra città, trasformandola completamente.  Abbiamo perseguito con determinazione questo obiettivo anche quando tutto sembrava essere compromesso, consapevoli che si tratta di una ristrutturazione che avrà ripercussioni positive sia da un punto di vista urbanistico che sociale. Saranno consegnati alloggi moderni e decorosi a tante famiglie che oggi vivono in strutture superate e spesso inadeguate ai bisogni. E sarà data nuova vita ad un quartiere da anni in sofferenza”. Il contratto di quartiere per San Vito Alto darà risposte concrete a circa 270 famiglie e 800 persone, che avranno una casa decorosa al posto di quella finora abitata. Il censimento operato nel 2004 aveva fotografato la situazione abitativa e i bisogni reali dei cittadini del quartiere, prevedendo alloggi di diverso numero di vani per fare fronte a tutte le esigenze.  

di Redazione | 06/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it