We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catania (Catania) - Formazione militari Guardia costiera primo soccorso e gestione infermi da attacco di natura nucleare, biologico, chimico e radiologico


In questi giorni, nei locali della Base Aeromobili della Guardia costiera di Catania  si è  tenuto un corso di formazione di primo soccorso e gestione infermi da attacchi non Convenzionali di natura NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico e Radiologico), in favore di circa trenta militari del Corpo delle Capitaneria di porto imbarcati sui mezzi aerei della stessa base. L’accordo di collaborazione stipulato tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto ed il Dicastero della Salute – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria prevede nella base di Catania l’istituzione di un deposito Scorte Nazionali Antidoti, la formazione del personale militare attraverso un corso di tre giorni della durata complessiva di 16 ore per addetti al Servizio di Pronto Soccorso Aziendale ai sensi del D.M. 388/2003, l’individuazione del rischio specifico relativo all’ambiente marittimo e trasporto di pazienti a rischio NBCR. Hanno partecipato alla attività come docenti: il Dr. Virgilio COSTANZO – Dirigente Medico del Ministero della Salute – Ufficio III della Direzione Generale della Prevenzione, Referente della SNA e delle attività di Difesa Civile; il Dr. Claudio PULVIRENTI – Dirigente Medico del Ministero della Salute – Ufficio di Sanità Aerea di Catania; Dr. Ulrico ANGELONI Direttore Sanitario Nazionale della Croce Rossa Italiana e Responsabile del Reparto Nazionale di Sanità Pubblica della CRI; Dr.ssa Antonella FABIANO Direttore Sanitario del Comitato Regionale della Croce Rossa italiana della Sicilia. Ha collaborato all’attività il Comitato Provinciale CRI di Catania Presidente Sig. PRICIPATO Stefano Carmelo ed il Comitato Regionale CRI della Sicilia. In particolare un gruppo di volontari CRI specializzati in Primo Soccorso ha effettuato dimostrazioni pratiche di intervento e verificato le prove pratiche effettuate dai discenti. Al corso hanno presenziato anche il Capitano di Fregata (CP) Daniele DI GUARDO del Comando Generale delle CC.PP., che ha curato nell’ambito del 2° Reparto la stipula di convenzione a livello nazionale tra i due Enti, nonché per conto del Direttore USMAF di Catania Dott. Mario GERMAGNOLI, la D.ssa Valeria MARLETTA – Direttore Unità Territoriale di Catania, D.ssa Emma ELEFANTE – Responsabile Servizi Esterni RSI e D.ssa Valeria VELARDITA – Responsabile Aervizi Ambulatori Il Comandante della base Capitano di Vascello (CP) Patrizio ZUMBO ed il personale della Componente di volo di Catania si è sempre proposto sia nel territorio che in ambito nazionale in favore delle istituzioni dello stato, a supporto di queste attività svolte nel settore di Difesa Civile.

di Redazione | 15/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it