We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Prosegue con successo l’VIII stagione concertistica “La Città della musica”


“Platone, nella sua Repubblica, ha trattato con enfasi straordinaria l’importanza della musica nell’ educazione, poiché il carattere di un popolo è proprio come la musica che esso apprezza. La musica svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo globale dell'individuo. Agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, è nutrimento della mente e dello spirito, ma anche divertimento, gioco, strumento per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona”. Con queste parole,  Giuseppe Campana,  Direttore Artistico  della fortunata stagione concertistica “La Città della Musica” VIII ed.,  ha voluto rimarcare il ruolo e l’importanza della musica nella nostra società, durante la  presentazione dei concerti che per tutto il mese di marzo e di aprile, saranno fruibili presso la sede del Centro Studi musicali “G. Verdi” di Rossano. La fortunata kermesse organizzata dal Centro Studi Musicali “G. Verdi” di Rossano, in collaborazione con la Pro Loco di Rossano presieduta da Federico Smurra, e con Gulliver di Rossano diretta da Noemi Granata, anche quest’ anno presenta concerti di altissimo livello. Sabato 16 marzo alle ore 19.15 sarà la volta del trio formato dal pianista e compositore Albanese Lodi Luka, dal clarinettista Antonio Arcuri, e dalla giovanissima violoncellista Martina Biondi. I tre musicisti vantano esperienze internazionali, e sono tutti vincitori di concorsi tra i più prestigiosi e importanti del panorama musicale italiano. Antonio Arcuri, vanta innumerevoli esperienze internazionali: si è esibito negli ultimi tre anni in   Belgio, Canada, Cipro, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Francia, Gabon, Germania, Malta, Marocco, Nigeria, Romania, Russia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia e Ucraina. I prossimi concerti de La Città della Musica si svolgeranno il 23 marzo con Lorenzo Bevacqua al pianoforte, sabato 6 aprile con il recital pianistico di Margherita Capalbo, il 13 aprile con il duo pianistico Roberta Milani, Giuseppe Maiorca, per finire con la performance dell’Architetto Umberto Cesare Lavia e del compositore Francesco Perri dal titolo “Contaminazioni…..! Dall’immateriale al materiale, tra musica e architettura".

di Redazione | 14/03/2013

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it