We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Comune, proclamato stato d'agitazione lavoratori Lsu - Lpu


di FRANCESCO MADEO - La Camera del Lavoro Cgil di Longobucco ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori Lsu-Lpu tilizzti presso il Comune di Longobucco. “La situazione salariale – è scritto in un comunicato a firma di Antonio Baratta segretario Cgil - è diventata insopportabile i lavoratori non ricevono dalla Regione il salario delle ore integrative dal mese di Settembre 2012. La Regione con decreto del 31 dicembre scorso ha provveduto a liquidare agli enti utilizzatori l'integrazione di luglio e metà agosto 2012, i soldi però che sono stati incassati dall'amministrazione Comunale sono fino a giugno 2012. Nei mesi precedenti – ha scritto Baratta - la stessa amministrazione comunale aveva sopperito alle carenze della Giunta Regionale facendo un'anticipazione dal proprio bilancio, ora l'amministrazione, a suo dire, non è più nelle condizioni di fare qualsiasi anticipazione di cassa in quanto il bilancio del Comune non consente più tali forme di anticipazione. I lavoratori oramai provati fortemente dalla grave crisi economica e dal disagio in cui vivono le loro famiglie che campano con un sussidio irrisorio, hanno dichiarato la palese volontà di interrompere tutti i servizi a loro affidati dall'amministrazione comunale sino a quando la Giunta Regionale non provvederà a liquidare a loro le spettanze dovute sino alla data odierna. Manifestano, inoltre il loro disappunto verso quanti in questi anni hanno governato in Italia e nella Regione Calabria , che in quindici anni non sono stati capaci di fare un piano di stabilizzazione, che avrebbe dato certezza nel lavoro e nei diritti".

di Francesco Madeo | 11/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it