We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Troupe televisiva di "Si viaggiare" (Raidue), fra i vicoli di Longobucco


di FRANCESCO MADEO - La rubrica del Tg2 “Si Viaggiare”, sui viaggi e il turismo, condotta in studio da Silvia Vaccarezza  alla scoperta di mete poco conosciute in Italia e all'estero, in onda tutti i  venerdì alle 13:45 ed in replica Sabato sera alle ore 11.00, ha fatto tappa a Longobucco. Primo obiettivo della troupe televisiva, e "Vinedde", i vicoli tortuosi di Longobucco dagli odori inebrianti ed invitanti, un labirinto di strade e stradine con sottopassi di qualsiasi dimensione. La troupe è in visita in Sila in questi giorni per riprendere le bellezze della Sila straordinariamente ridipinte dalla neve caduta abbondante nei giorni scorsi. Dopo aver visitato l’antico Santuario dell’Assunta (XVII sec.) vero e proprio scrigno di opere d’arte, la troupe ha fatto visita all’ Atelier Forciniti per apprezzare l’arte secolare longobucchese  della Tessitura, alle tradizionali “cantine” del paese, alla mostra comunale artigianato e antichi mestieri del comune nonché  al museo del ciclo e del motociclo G. Parilla nell’ex convento  Frati Francescani (XVI sec.). Il viaggio si è concluso nel caratteristico Bed & Breakfast de “La Campanara” da Costanza per conoscere le prelibatezze locali tra cui la specialità “u sacchiattu” piatto tipico longobucchese, recentemente promosso da una manifestazione organizzata dal Gal Sila-Greca Basso Ionio cosentino, una prelibatezza suina  fatta con la parte superiore della zampa del maiale dissossato con cura e    ripieno di carne magra pronta da affettare.

di Francesco Madeo | 12/03/2013

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it