We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amantea (Cosenza) - Oggi e domani un convegno nazionale della Fnism sulla professione del docente


La sezione di Cosenza della Federazione nazionale insegnanti, in occasione del suo ventennale  ha organizzato un convegno nazionale, dal titolo “Professione docente: work in progress per l’Europa”, che si terrà presso il Centro Congressi “La Principessa” a Campora San Giovanni di Amantea (CS) nei giorni 9 e 10 marzo 2013. Intenso e di alto livello il programma di relazioni previsto: alle ore 16 di oggi, sabato 9, dopo la presentazione dei lavori, interverrà la presidente nazionale Gigliola Carduas che parlerà di “Insegnanti ben formati per una scuola efficace”; seguiranno le relazioni dell’illustre Claudio De Luca dell’Università della Basilicata su “Il profilo giuridico-pedagogico del docente” e dell’atteso Maurizio Piscitelli del MIUR su “La formazione dei docenti nella scuola che cambia”. Di rilevante valore formativo anche la programmazione prevista per la giornata di domenica 10 con i lavori seminariali, moderati dal giornalista Valerio Caparelli, che si articoleranno nelle relazioni mattutine di tre stimati e popolari relatori: Giuseppe Spadafora, dell’Università della Calabria, con un intervento su “Il docente per una scuola europea”; Achille M. Notti, dell’Università di Salerno, che relazionerà su “La valutazione dei processi e dei sistemi in campo formativo”; Pietro Lucisano, dell’Università La Sapienza di Roma, che tratterrà di “Atteggiamento scientifico e formazione dell’insegnante”. La degna chiusura di queste due giornate di alta formazione al corpo insegnante è stata affidata a Domenico Milito, dell’Università della Basilicata, con un intervento magistrale su “La funzione docente nella speciale normalità”, cui seguirà una tavola rotonda sul tema “La funzione docente di fronte alle criticità in campo normativo” con la partecipazione delle più importanti sigle del settore: Aimc, And, Anp, Cidi, Fnism e Uciim. Prima di registrare le opportune conclusione di questa importante esperienza formativa, seguiranno gli interventi di esponenti delle diverse sezioni FNISM presenti sul territorio nazionale. La partecipazione è gratuita ed aperta agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, cui sarà rilasciato un attestato di partecipazione riconosciuto dal Miur che darà diritto ad un riconoscimento da 0.2 a 0.5 punti spendibili per concorsi e graduatorie.

di Redazione | 09/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it