We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pavia (Pavia) - Lunedì incontro di benvenuto per 97 nuovi studenti cinesi all’Università di Pavia


Si terrà lunedì 11 marzo dalle ore 17:30 la cerimonia di benvenuto ai 97 nuovi studenti cinesi iscritti al Programma Marco Polo dell'Università di Pavia, alla presenza del Magnifico Rettore e dei Prorettori alla Didattica ed Offerta Formativa e alle Relazioni Internazionali. La cerimonia avrà luogo presso i locali del Rettorato e segnerà anche l'apertura ufficiale del Programma, giunto quest'anno alla sua settima edizione; studenti provenienti da diverse regioni della Cina potranno così immergersi nel corso intensivo di lingua e cultura italiana della durata di sei mesi organizzato presso l'Ateneo pavese. Nato nel 2006 da un'iniziativa della CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) su sollecitazione della Presidenza della Repubblica, il Programma Marco Polo è stato progettato come iniziativa volta ad aumentare il numero di studenti cinesi iscritti negli atenei italiani. Il primo passo per la sua realizzazione risale alla firma del Protocollo di Intesa Sei Azioni per l'Università, la Ricerca e l'Innovazione sottoscritto da CRUI e Confindustria, riguardante il consolidamento dei rapporti di collaborazione tecnica e scientifica tra Italia ed Asia. Da allora alcuni tra i più prestigiosi Atenei italiani si sono mobilitati per organizzare un Programma Marco Polo presso le loro sedi; dal 2007 anche l'Università di Pavia aderisce annualmente all'iniziativa, offrendo agli studenti cinesi un corso di lingua e cultura italiana full immersion di alto livello. Dopo aver sottoscritto un learning agreement ed aver segnalato presso quale università convenzionata vogliano iscriversi, gli studenti cinesi frequentano lezioni di grammatica, fonetica, conversazione e cultura interamente in lingua, oltre ad un corso specifico rivolto alla preparazione degli esami finali. Al termine del Programma gli studenti sostengono due prove d'esame: la certificazione CILS (Certificazione di Italiano come Lingua Straniera) di livello B1, rilasciata dall'Università per Stranieri di Siena ed un esame interno Marco Polo Pavia, obbligatorio per coloro che decidono di fermarsi in Ateneo per i loro studi futuri. L'edizione 2013 del Programma segnerà il nuovo primato di studenti iscritti, raddoppiando le 52 domande accolte nel nel 2012. Molti degli studenti che hanno partecipato alle edizioni passate hanno deciso di fermarsi a Pavia dopo il corso intensivo ed hanno già concluso con successo i loro studi, oppure li stanno per concludere. È questo il caso di Xu Danyi, arrivata a Pavia nel 2007 ed ora in procinto di conseguire la Laurea Magistrale in Psicologia, o del suo collega Zhai Dongdong, iscritto al Marco Polo 2008, laureato in Economia ed ora impiegato presso un'azienda milanese. Oppure Song Daren e Wang Xian, anch'essi studenti dell'edizione 2007 laureati rispettivamente in Comunicazione Interculturale Multimediale ed Economia, ora in procinto di conseguire la Laurea Magistrale. Questi sono solo alcuni esempi di studenti brillanti e motivati che sono passati dalle aule dell'Università, e che rappresentano sicuramente una risorsa per il nostro Paese. Il Programma Marco Polo si inserisce di diritto nel novero delle numerose iniziative dell'Ateneo pavese volte a potenziare l'internazionalizzazione, la vera sfida per le università che vorranno rimanere al passo coi tempi.

di Redazione | 08/03/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it