We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - L'ingegnere Francesco Alberti è il presidente regionale di Confimi impresa


"Per dare voce al mondo delle Piccole e medie imprese manifatturiere ed alle attività ad esse connesse, e rimettere gli imprenditori veri  al centro dell'azione." Lo ha dichiarato l'ingegnere Francesco Alberti, Presidente della Confimi Impresa Calabria (Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata), affermando, appena avuto notizia della sua nomina, il significato di questa sua investitura, che avrà a fianco un Consiglio direttivo costituito da imprenditori rappresentativi dell'intero territorio regionale, molti dei quali di Castrovillari. Alberti, tra l'altro, guida la prima associazione datoriale regionale che avrà sede proprio nel capoluogo del Pollino, in un territorio ricco di capacità attente all'intrapresa. L'investitura verrà ratificata in occasione del primo Consiglio Direttivo utile di CONFIMI IMPRESA. Fanno attualmente parte di CONFIMI IMPRESA - Confederazione dell'Industria manifatturiera italiana e dell'impresa privata, le Associazioni, ex Confapi, di Bergamo, Modena, Verona, Vicenza, Umbria, Torino, Ravenna, Liguria, Aniem (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere), Firenze, Bologna, alle quali si aggiunge UNPAC (Unione Nazionale Produttori ausiliari conciari, ex verticale di Confindustria) e la nuova Confimi Impresa Calabria. Sono, inoltre, in corso ulteriori contatti con diverse Associazioni Territoriali, mentre altri gruppi di imprenditori, interessati ai contenuti innovativi del  progetto, hanno manifestato l'interesse di aderire a Confimi Impresa, chiedendo di attivare relative rappresentanze territoriali. Confimi Impresa, con sede nazionale a Roma ed un Ufficio di rappresentanza a Milano, è già attiva in 8 Regioni (Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio), rappresentando circa 20mila aziende per 330mila dipendenti e quasi 70 miliardi di fatturato aggregato, avvalendosi di 16 Uffici Territoriali nei quali operano complessivamente circa 250 funzionari a servizio di queste imprese. "Non poca cosa- sostiene Alberti-  in un momento di congiuntura strutturale internazionale nel quale tutto sembra a rischio ed in  caduta libera anche tra quegli uomini e donne del lavoro, interessati seriamente a mettersi in gioco per fare impresa." "Questa tensione, inconfutabile -precisa il presidente regionale della Confimi Impresa, Alberti-,  di molti, testimonia nettamente il ruolo positivo e propositivo che la Calabria e le imprese vogliono svolgere, anche attraverso questo strumento, nonostante il particolare momento storico, e per ribadire  cosa può generare,  nella fatica quotidiana della dedizione per il lavoro, scelte coraggiose del genere. Sicuramente occupazione- aggiunge- , prodotti di qualità e la capacità di saper rispondere ai bisogni della vita in una Terra non facile e nonostante una crisi che non fa sconti a nessuno." "Un ruolo, insomma, fondamentale quanto importante per lo sviluppo che vogliamo svolgere fino in fondo con questa coscienza, sicuri che questa scommessa può rafforzare, sempre più, la crescita delle imprese e di chi vuole innovare, rischiare, assumere decisioni e responsabilità, sapendo che tutto ciò è importante per  incrementare la redditività delle proprie imprese e produrre ricchezza da ridistribuire alla comunità." Questa valorizzazione responsabile nella partecipazione  agli indirizzi ed alla gestione delle scelte economiche ed imprenditoriali è importante, ed ancor di più - conclude Francesco Alberti- quando scaturisce da una scelta "targata Mezzogiorno d'Italia" o Calabria per un rilancio e crescita a misura d'uomo, nel quale la crisi strutturale esistente è un punto concreto da dove partire e rimboccarsi le maniche per un'opera che può divenire, con la collaborazione di ciascuno, un bene per tutti. E' questa la strada su cui intendiamo muoverci nella nostra regione. Contribuiranno, dando forza al progetto, i colleghi imprenditori edili del Collegio Regionale ANIEM CALABRIA aderente a Confimi Impresa Calabria attraverso il reciproco supporto e la costante collaborazione."

di Redazione | 09/02/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it