We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Oggi pomeriggio al Circolo culturale serata in onore della donna. Riconoscimento per la signora Maria Virardi Bitonto


E’ annunciata per oggi pomeriggio alle ore 17 nel salone del Circolo culturale di Mirto una manifestazione finalizzata a sottolineare l’importanza della donna all’interno della società. Il ruolo fondamentale della figura femminile nelle singole comunità sociali. In realtà le origini della festa dell' 8 marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia. Il Circolo culturale di Mirto quest’anno ha voluto dedicare questa giornata a una donna che si è contraddistinta nella cittadina ionica. Si tratta della signora Maria Virardi Bitonto. Di seguito si riporta qualche nota biografica della signora Maria: è nata a Crosia nel 1930 da Roberto e Mariarosa Fraia, ed è parte sostanziale di una famiglia pioniere di Mirto. Nel 1955 sposa Ciccio Bitonto, che, proseguendo l’attività di famiglia, da daziere diventa il “panificatore” di Mirto. Nel 1967 Ciccio, che ha anche ricoperto la carica di Sindaco di Crosia, viene a mancare e Maria deve farsi carico dei 4 piccoli figli e dell’attività commerciale, unico sostentamento della famiglia. Ed ella, non solo non si sottrae agli impegni che il tragico evento le scarica addosso, ma, lavorando e sudando senza mai riposare, riesce a costruire, giorno per giorno, un futuro di certezze e di nuove speranze per se stessa e per i suoi cari. Diventa uno degli emblemi della cittadina, dove ancora, alla sua veneranda età, ogni mattina “serve” il pane quotidiano. L’iniziativa di oggi pomeriggio riveste una valenza sociale oltre che puramente culturale. <>, evidenziano i dirigenti del Circolo culturale, <>. La serata, che verrà presentata e coordinata da Ornella Campana, prevede i saluti di Francesco Rizzo, presidente del Circolo e di Gerardo Aiello, sindaco di Crosia, dopodiché sono previsti i seguenti interventi: Maria Antonietta Salvati, parlerà de “La donna nei Vangeli”; Mimmo Bitonto presenterà “Maria Virardi Bitonto: una protagonista” e Katia Stancato, Presidente Confcooperative Calabria, tratterà il tema: “La Calabria al femminile”. La manifestazione verrà arricchita da intermezzi di musica e poesia a cura di Rosa Antonuccio, soprano, Francesco Laino, baritono, Serafino Madeo, pianoforte e Angela Tassone, voce recitante.

di Redazione | 07/03/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it