We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Rispettati i vincoli del Patto di stabilità 2012 e liquidati 15 milioni di investimenti - Ora al lavoro per la riduzione dei tempi di pagamento


Soddisfazione dell’Assessore alla Crescita economica urbana Luciano Vigna (nella foto) per l’andamento della non facile azione volta al risanamento dei conti del Comune e, in particolare - riferisce testualmente una nota dell’ufficio stampa del Comune di Cosenza - per il rispetto del Patto di stabilità per l’anno 2012, traguardo che viene oggi certificato e comunicato ufficialmente al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Dichiara l’assessore Vigna: “In un panorama della finanza pubblica che rimane particolarmente critico, anche in prospettiva 2013, questa è sicuramente una buona notizia. Il rispetto del Patto rappresenta una tappa fondamentale nell’azione di risanamento finanziario che sarà formalizzata nel nuovo Piano di riequilibrio pluriennale che verrà sottoposto al Consiglio comunale nei prossimi giorni. L’obiettivo del 2012, che prevedeva il raggiungimento di un differenziale positivo pari a 2,028 milioni di euro, è stato superato per circa 80 mila euro. I dati relativi al Patto evidenziano come, nonostante il periodo di crisi, è stata liquidata una somma per investimenti pari a 15 milioni di euro. E’ evidente che ciò non rappresenta la soluzione alle gravi difficoltà finanziarie ed ai ritardi di pagamento, ma è nostra intenzione indirizzare tutti gli sforzi possibili al fine di ridurre i tempi medi di pagamento.”

di Redazione | 02/02/2013

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it