We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Domani intitolazione di una sala della biblioteca comunale a“Peppino Impastato”


Una sala della biblioteca comunale intitolata a Peppino Impastato. Si svolgerà domani venerdì 4 giugno alle ore 10 la cerimonia di intitolazione alla memoria di Peppino Impastato di una sala della biblioteca comunale sita nel Castello Carlo V. Tutto nasce dalla iniziativa di gruppo di cittadini che avanzarono, qualche tempo fa, la proposta all’amministrazione comunale attraverso un social network. Il Sindaco Peppino Vallone – riferisce testualmente una nota dell’uifficio comunicazione del Comune di Crotone - intese immediatamente aderire all’iniziativa popolare e, grazie anche alla sensibilità dei capigruppo consiliari, si è giunti alla decisione di intitolare una sala della biblioteca comunale a Peppino Impastato attraverso un provvedimento della giunta comunale. Grazie anche all’attività condotta dall’assessore alla Pace e Futuro – Rosa Maria Romano ed alla fattiva collaborazione del gruppo di marketing territoriale l’amministrazione comunale ha organizzato la cerimonia prevista per il prossimo 4 giugno alla quale sarà presente Giovanni Impastato, fratello di Peppino e rappresentante dell’associazione Casa della Memoria Impastato. Parteciperanno alla manifestazione anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Peppino Impastato” di Palermo, scuola che si distingue per l’impegno sulla tematica della legalità. Saranno presenti inoltre rappresentanze di alunni di tutti gli istituti scolastici della città. Il programma prevede alle 10.00 la scopertura della targa nella sala consultazione e successivamente, nella sala del museo civico, le poesie di Peppino Impastato a cura di Francesco Pupa e Vladimiro Sansone. Seguiranno gli interventi del Sindaco Peppino Vallone, del Prefetto Vincenzo Panico, di Luciano Greco Coordinatore ATP di Crotone, di Rosa Maria Romano – Assessore alla Pace e Futuro e di Benita Licata – Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Impastato” di Palermo. A seguire la testimonianza di Giovanni Impastato e la proiezione di un video a cura degli alunni palermitani. “Abbiamo aderito volentieri alla proposta giunta dai cittadini” dichiara il Sindaco Peppino Vallone. “In altri contesti si è inteso procedere diversamente” aggiunge il Sindaco “pensando di togliere le targhe che riportano il nome di Peppino Impastato” “Ma noi non intendiamo entrare nelle scelte, pur discutibili, che stanno operando altre realtà” prosegue Vallone. “Il nostro intento è un altro.” aggiunge il Sindaco “Proseguire le azioni condotte dall’amministrazione comunale per la diffusione della cultura della legalità”  

di Redazione | 03/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it