We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Sipario d’argento alle battute finali. Domenica la serata conclusiva


Sipario d’argento all’ultima tappa di una entusiasmante stagione teatrale. Sei appuntamenti nella location del teatro nazionale Paolella che hanno consolidato l’appeal del centro storico, anche nel periodo natalizio. Sabato 12 e domenica 13 gennaio, il gran finale della rassegna che ha impreziosito, di novità e contenuti, la programmazione della fortunata X edizione di Natalitia, con la commedia in vernacolo “Ll'è mmirat u zirrunu” della compagnia rossanese Otto & Nove Gran Teatro.   Nella serata conclusiva sarà assegnato il riconoscimento della Prima rassegna-concorso PREMIO CITTÀ DI ROSSANO, tra le sei compagnie che si sono esibite sulla ribalta del PAOLELLA, nell’ambito della kermesse patrocinata dall’Amministrazione Comunale - assessorati al turismo ed alla cultura, promossa dalla compagnia OTTO & NOVE GRAN TEATRO in collaborazione con l'associazione EVENTI presieduta da Pino GUERRIERO. La direzione artistica dell’evento è stata affidata a Fabio ZUMPANO, la direzione organizzativa a Nicola SCIGLIANO e la direzione teatrale a Giampiero GAROFALO. E dopo il successo della prima edizione si pensa già a “SIPARIO D’ARGENTO… ESTATE”.   LL'E' MMIRAT U ZIRRUNU è giunta alla 43esima replica tra l’entusiasmo di quanti hanno potuto apprezzare la comicità, il senso e l’ilarità della commedia messa in scena dalla compagnia OTTO & NOVE GRAN TEATRO. Anche questa volta, infatti, andando incontro alle esigenze delle tante richieste del pubblico, la rappresentazione sarà proposto in due serate. SABATO 12, alle ore 21.00 lo spettacolo per i non abbonati a “Sipario d’argento”, con ingresso fino ad esaurimento posti. DOMENICA 13, alle ore 18.00 la lunga serata conclusiva della rassegna inizierà con l’opera teatrale e si concluderà con l’assegnazione dei premi, in base ai voti assegnati dal pubblico attraverso le apposite schede di valutazione, oltre alla giuria di qualità, composta da Stella PIZZUTI; Michele GRANDE; Valerio CAPPARELLI; Corrado FONSI; Giuseppe PASSAVANTI; Roberta SALATINO.   Le compagnie che si contenderanno il premio sono: “La Banda degli Onesti” di Altamura con la commedia DOTTOR CAOS. “Vulimm Vulà” di Napoli con l’opera FERDINANDO, “Tieri” di Corigliano con HA VISTI ZINGHIRI METIRI e poi ancora, la Compagnia teatrale “Krimisa” di Cirò Marina che si è esibita in PITTA CU SARDE, la “Hercules” di Catanzaro, con MATRIMONI E VISCUVAT e la Compagnia “km Zero” di Saracena, con lo spettacolo TRA VASI E VIZIETTI.

di Redazione | 11/01/2013

Pubblicità

La Cisl alla “Marcia della pace”

Cosenza: La Cisl alla “Marcia della pace”

Cosenza, 11/01/2013
di Redazione

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it