We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Presentata la Stagione Teatrale 2013


Si è tenuta nella sala giunta del Palazzo di Città, la conferenza stampa indetta dal sindaco Gianni Papasso e dalla giunta municipale, per la presentazione del programma degli spettacoli teatrali che animeranno la VII^ Stagione Teatrale della Città di Cassano. All’incontro con gli operatori dell’informazione, hanno partecipato il sindaco Gianni Papasso, gli assessori Alessandra Oriolo e Antonino Mungo, il direttore artistico, Benedetto Castriota e la presidente dell’Associazione Culturale “Novecento”, Luisa Giannotti. I lavori, sono stati introdotti dall’assessore Oriolo, che ha riferito sulla scelta attuata dall’amministrazione comunale, di affidare la direzione artistica all’associazione culturale “Novecento”, avente quale referente Benedetto Castriota. “abbiamo inteso cambiare, ha affermato, per dare linfa vitale all’organizzazione della nuova stagione teatrale e rilanciare la partecipazione della gente. La decisione, ha aggiunto, è stata scevra da qualsivoglia disputa, polemica o contenzioso con chi, (TCA), per sei edizioni ha curato l’organizzazione degli spettacoli. Subito dopo, è intervenuto il direttore artistico Castriota, da oltre quindi anni esperto conoscitore del settore, il quale, dopo avere rivolto parole di ringraziamento all’indirizzo del sindaco Papasso e della giunta comunale per averlo chiamato in causa impegnandolo per la realizzazione della settima stagione teatrale, e, sottolineato che si tratta di un impegno importante, considerato che Cassano ha una sua tradizione teatrale, ha focalizzato il suo argomentare sulla presentazione dei sette spettacoli in cartellone, sottolineando, inoltre, la varietà delle proposte, per allargare il campo degli utenti. Il sipario, si aprirà venerdì 4 gennaio, con “Sono nato comico”, di Salvatore Strazzullo, interpretato da Enzo & Sal. Gli appuntamenti, proseguiranno, sabato 19 gennaio,con la performance di Paolo caiazzo, in “Il piacere è tutto mio”; sabato 2 febbraio, con la Compagnia Aprustum, in “Na santarella” di Eduardo Scarpetta; sabato 9 febbraio, con Emanuela Grimalda e Paola Minaccioni, in  “Infinite o Sfinite?”, per la regia di Michael Margotta; martedì 26 febbraio, con Corrado Tedeschi e Benedicta Boccoli, in “Vite private” di Noel Coward; sabato 9 marzo, con Paolo Valerio ed Elena Giusti in “Piccoli crimini coniugali” di Eric-Emanuel Schmitt; e, infine, giovedì 11 aprile, con Daniele Pecci e Federica Di Martino, in “Scene da un matrimonio” di Ingmar Bergman. Il sindaco e la giunta, nel protocollo d’intesa sottoscritto con l’associazione culturale Novecento, hanno rivendicato, in particolare, l’esclusività degli spettacoli, per favorire maggiore affluenza presso il Teatro Comunale di Cassano, anche dai centri viciniori. Per gli interessati, è stato riferito, sia la vendita dei biglietti, sia l’acquisto degli abbonamenti, avverrà anche on-line, oltre che presso il botteghino del teatro. Nel corso dell’incontro con i giornalisti, il sindaco Gianni Papasso e l’assessore Alessandra Oriolo, hanno riferito che è in corso di elaborazione un regolamento per l’uso della struttura teatrale, per preservarlo nella sua peculiarità e bellezza. L’organizzazione della stagione teatrale 2013, per l’amministrazione comunale di Cassano, si tratta di un investimento in cultura per aiutare la comunità a crescere.

di Redazione | 22/12/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it