We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - La festa dei “Cittadini doc”, premiati per il loro alto senso civico per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione contro l’evasione fiscale


Cento cittadini a denominazione di origine controllata, hanno partecipato, nella sala consiliare, alla cerimonia di consegna dell’attestato di “Cittadino Doc” da parte del sindaco Peppino Vallone. Un attestato con il quale il Comune di Crotone ha voluto riconoscere questa particolare qualifica ai cittadini per l’alto senso civico dimostrato avendo partecipato alla campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta all’evasione fiscale. Ai cittadini è stato chiesto, nei mesi scorsi, di inviare al Comune almeno cento ricevute fiscali relative ad acquisti o prestazioni di servizio effettuate nel territorio comunale. Richiedendo la ricevuta fiscale i cittadini avrebbero contribuito alla lotta all’evasione fiscale e per la loro condotta diligente il Comune ha previsto il rilascio di una pergamena attestante lo status di “cittadino doc”. “Nata come una provocazione politica” ha detto il sindaco Vallone “questo percorso di cittadino doc si è trasformato in qualche cosa di più: in un patto tra cittadini, amministrazione e commercianti”. “La vostra presenza qui oggi è una festa del senso civico, della partecipazione attiva alla vita cittadina. Un bel segnale che parte dalla nostra città” ha detto il sindaco ai cento cittadini che hanno affollato la sala consiliare. Un percorso condiviso con le associazioni di categoria come ha sottolineato l’assessore al Bilancio Manuela Asteriti che ha curato in ogni dettaglio la realizzazione del progetto. Erano presenti Alfio Pugliese Presidente di Confcommercio e Salvatore Lucà di Confartigianato che con Confesercenti e CNA hanno affiancato l’iniziativa. Ai cittadini che hanno partecipato oltre alla pergamena è stato anche previsto il rilascio di un buono acquisto del valore di 100 € che potrà essere convertito, da lunedì prossimo, presso negozi cittadini convenzionati aderenti all’iniziativa. Sarà cura delle associazioni fornire l’elenco completo dei negozi che hanno aderito all’iniziativa. Sono stati oltre dodicimila le ricevute fiscali, fatture, scontrini pervenute all’Assessore al Bilancio la quale ha evidenziato anche il lato umano che ha riscontrato tra quanti hanno partecipato all’iniziativa. “Nelle buste non ho trovato solo scontrini fiscali ma anche pezzi di vita dei nostri cittadini che con piccoli ma toccanti pensieri hanno accompagnato la loro partecipazione all’iniziativa” ha detto l’assessore al Bilancio. Presente all’iniziativa il Vice Sindaco Teresa Cortese.

di Redazione | 15/12/2012

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it