We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Stasera nella parrocchia “San Francesco d’Assisi” il concerto di solidarietà “Voci di pace”


di ANTONIO IAPICHINO - La neo parrocchia “San Francesco d’Assisi”, ha programmato per stasera, 13 dicembre, alle ore 20.30, presso i locali parrocchiali in Sorrento di Crosia, un’iniziativa di carattere sociale. Si tratta del concerto “Voci di pace”. Un’azione importante, in vista delle festività natalizie, il cui scopo è <<la solidarietà>>, ha spiegato il vicario parrocchiale, don Claudio Cipolla, <<verso quelle persone più bisognose, in modo particolare per una bambina gravemente ammalata, e per le famiglie più bisognose del territorio>>. Lo stesso sacerdote, inoltre, evidenzia che il cristiano deve essere <<dono per gli altri sempre, in modo particolare adesso, in questo tempo di Natale>>. E ha aggiunto: <<Dobbiamo “essere” e non “fare” per l’altro. Facciamo sì che anche i più bisognosi possano contemplare e vivere in maniera degna il Santo Natale. Facciamo sentire loro la vicinanza di tutti, cosi che non si sentano dimenticati e abbandonati>>. Nell’invitare a partecipare alla suddetta iniziativa, don Claudio Cipolla, augura che questo Natale possa essere <<diverso dagli altri: un Natale vissuto con gli  occhi della Fede, in quest’anno particolare in cui il Santo Padre Benedetto XVI ci invita a riscoprire questo cosi grande dono. Solo la vera fede può trasformare il nostro cuore in culla per accogliere il Cristo che viene>>.

di Redazione | 13/12/2012

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it