We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Si chiuderà oggi la mostra di pittura e antiquariato organizzata dall’Associazione “Alzati e cammina”


di ANTONIO IAPICHINO – L’Associazione “Alzati e cammina”, in collaborazione con il Circolo culturale ricreativo di Mirto Crosia, hanno realizzato una mostra di pittura e antiquariato, presso il salone dello stesso circolo, nella centralissima piazza Dante della cittadina ionica. L’esposizione che si chiuderà domani (13 dicembre) è aperta al pubblico dalle ore 17 alle 21. <<La nostra associazione, che opera nel sociale dal 2008>>, ha spiegato il presidente del sodalizio Alzati e cammina, Domenico Morrone, <<attraverso l’organizzazione di questo evento culturale vuole dare un segnale forte e un messaggio chiaro di come, pure attraverso l’arte, si possano avere dei momenti importanti di aggregazione sociale anche in tempi difficili come quello che stiamo attraversando>>. Morrone, inoltre, ha evidenziato che questa mostra offre l’opportunità di visionare opere di artisti contemporanei, ma anche di epoche precedenti. Inoltre è possibile ammirare oggetti di antiquariato, offrendo un tuffo nel passato. Infine il presidente Morrone ha messo in risalto che l’associazione che egli guida ha scelto collaborare con il Circolo culturale per presentare al pubblico queste opere in quanto quest’ultimo, che vanta una storia ultraquarantennale, offre sistematicamente importanti input di carattere culturale e sociale a Crosia e all’intero hinterland.

di Redazione | 13/12/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it