We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Sabato 15 la sagra di Santa Lucia nel centro storico


 “Turdilli”, “scalille” e “manicuotti”. I sapori tipici dei dolci delle feste incontrano, il calore del falò e i colori della solidarietà. sabato 15 dicembre, in corso Umberto I, nel centro storico, torna, per l’ottava edizione, la SAGRA di Santa Lucia, con la coccìa preparata dall’Associazione femminile “L’Arcobaleno”. La manifestazione, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, avrà inizio alle ORE 16.   A darne notizia è il vicesindaco con delega alle politiche sociali Ferruccio Colamaria.   Un coro di voci bianche e un tipico mercatino di Natale, sul corso principale, con i manufatti artigianali realizzati dagli ospiti della comunità terapeutica di Mandatoriccio “Il giardino dei semplici”.   Solidarietà, tradizioni ed identità - dichiara il vicesindaco Colamaria – sono anche quest’anno gli elementi caratterizzanti la proposta socio-culturale natalizia, capace di mettere insieme, ancora una volta, il mondo dell’associazionismo e l’Esecutivo guidato dal Angelo Donnici.   La sagra promossa dal sodalizio al femminile presieduto da Serafina Colamaria, avrà inizio alle ore 16. Oltre alla coccìa, sarà possibile degustare i dolci tipici natalizi preparati dalle donne de “L’Arcobaleno”, come turdilli, scalille e manicuotti, e lasciarsi scaldare da un buon bicchiere di vin brulé.      Per consentire lo svolgimento della manifestazione il traffico su corso Umberto I resterà chiuso dalle ore 15 alle ore 20.

di Redazione | 11/12/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it