We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Sesto appuntamento con “Nati per Scrivere Enzo Biagi”: protagonisti gli alunni del Liceo Benedetto XVI


Si è tenuto questa mattina nella sala consiliare del Comune di Crotone il sesto appuntamento del premio "Nati per Scrivere Enzo Biagi", l'iniziativa promossa dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Crotone che vede coinvolte le scuole cittadine sui temi della comunicazione e della informazione nel nome del grande giornalista e scrittore. Ospiti della casa comunale gli alunni del Liceo Scienze Umane “Benedetto XVI” accompagnati dall’insegnante Giusi Sbezzi. A ricevere i ragazzi il Vice Sindaco ed Assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Cortese. L’argomento dell’incontro è stato il giornalismo televisivo. A parlarne con gli alunni un popolare volto del giornalismo televisivo regionale, Rossana Caccavo di Esperia TV. Supportata dalle immagini,  la conduttrice televisiva ha illustrato ai ragazzi le profonde differenze del giornalismo televisivo di oggi rispetto, ad esempio, ai telegiornali di un tempo molto più “ingessati”, quelli del “gentili telespettatori grazie per l’attenzione, a tutti un cordiali buonasera”. “Il telegiornale è come un abito, si costruisce pezzo dopo pezzo, con tutti gli argomenti che interessano varie categorie di spettatori” ha spiegato la giornalista. La doppia conduzione, le immagini a supporto della notizia, la rassegna stampa televisiva, l’approfondimento sono stati i temi esposti da Rossana Caccavo che ha ricordato anche figure note del giornalismo, non solo televisivo, come Dino Buzzati. “L’informazione attraverso la televisione deve entrare con equilibrio ed attenzione, nelle case delle persone” ha detto la giornalista di Esperia TV “Il compito di un giornalista è quello di fare informazione, pura e semplice informazione, di dare notizie non alterate dalla propria ideologia” ha aggiunto Rossana Caccavo. Un pensiero che esprimeva in tutti i suoi editoriali Enzo Biagi che considerava la professione un servizio pubblico come l’acquedotto: “non manderemo acqua inquinata nelle vostre case”. Anche sulla figura di Enzo Biagi i ragazzi hanno voluto fare le proprie riflessioni sottolineandone, in particolare, la libertà di pensiero. C’è grande attesa tra gli studenti, particolarmente felici di poter conoscere le figlie di Enzo Biagi, Bice e Carla che saranno a Crotone il prossimo gennaio per ricevere i pensieri sul loro illustre genitore elaborati dai ragazzi delle scuole crotonesi e presentare il loro ultimo libro “Casa Biagi”, un ritratto inedito del grande giornalista.

di Redazione | 08/12/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it