We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Un gruppo escursionistico francese in visita a Longobucco


di FRANCESCO MADEO - Un gruppo turistico francese, proveniente da Parigi, appartenente all’associazione franco-italiana “Passeggiate”,  legata alla cooperativa escursionistica calabrese “Naturaliter”, è stato ospite nella cittadina silana “alla riscoperta della grande storia longobucchese”. Fra le tante visite, la Mostra Artigianato e antichi mestieri, sita nell’ex convento dei Padri Riformisti. Guidati dal presidente dell’associazione Marc Delacherie hanno svolto passeggiate in Sila, “misconosciuta ma affascinante!”.  Una gradita sorpresa per un gruppo che immaginava la Calabria, forse,assai diversa. La vista mozzafiato del panorama sopra Longobucco, con i monti coperti dai boschi dagli splendidi colori d’autunno, e il paese rannicchiato nella vallata!  Il gruppo ha compiuto una passeggiata lungo le stradine del villaggio e nel centro storico: la Chiesa con il basso rilievo di bronzo, le strade strette con i balconi e portoni diversamente scolpiti e soprattutto la visita al laboratorio di tessitura e infine, l’ecomuseo municipale. Un bel modo, per il  gruppo di anziani, di rivedere sprazzi della vita di una volta, gli attrezzi di falegname o di fabbro presenti nelle campagne di Francia e la scoperta della tessitura, della ginestra, delle tele, i cestini, le caldaie per la ricotta e tanto altro. Infine, il Museo, in un ambiente non contaminato, molto importante per conservare la cultura contadina. “Abbiamo lasciato Longobucco –hanno scritto in un telegramma inviato al ritorno in patria-, oasi di calma e di bellezza , con un sogno : che questo paese pratichi un ecoturismo sostenibile e che si riaprino le case ora chiuse per turisti edscursionisti. Ricorderemo per sempre –hanno scritto- i paesaggi mozzafiato della Sila, il senso dell’ospitalità dei sui abitanti, senza dimenticare il buon vino e il cibo tradizionale squisito. Siamo sicuri che la nostra associazione franco-italiana riproporrà presto un nuovo itinerario Silano con sosta obbligata a Longobucco”.

di Francesco Madeo | 10/11/2012

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it