We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il Partito democratico precisa la sua posizione politica locale


di ANTONIO IAPICHINO - La segreteria cittadina del Partito democratico, attraverso una lettera aperta, mette in risalto il proprio pensiero sulla situazione politica locale. Prendendo in considerazione <<la situazione finanziaria e sociale di estrema urgenza in cui versa il paese, il Pd chiede al sindaco e alla maggioranza un’azione concreta e incisiva che tenga conto dello stato sempre più preoccupante delle cose.>>. La segreteria del Partito democratico ritiene che <<la Giunta debba tracciare da subito una programmazione di interventi da qui alla fine del mandato stabilendo una scaletta di priorità imprescindibili, da condividere con la maggioranza consiliare e con le forze politiche di coalizione e dalla quale bisogna ripartire senza ulteriori esitazioni>>. Dunque, <<quanto fatto finora non è da ritenersi un ottimo risultato né tantomeno riflette pienamente quelli che erano i principi ispiratori del programma elettorale votato da circa 3 mila cittadini di questo paese>>. Inoltre, a giudizio del Pd <<questa Amministrazione deve ancora risposte urgenti e concrete, deve garantire azioni che mirino al risanamento finanziario, allo sviluppo economico-sociale e al decoro urbano, senza lasciarsi distrarre da situazioni politicamente ingiustificabili e a volte deprecabili>>. E precisa: <<Il Pd chiarisce che la propria posizione politica consiste nel sostenere questa amministrazione, in seno al gruppo di maggioranza consiliare, sino a fine mandato e invita i consiglieri aderenti al partito a condividere questa linea, non a prescindere, ma sulla base degli impegni programmatici assunti e che a breve chiederemo di riconfermare, previa revisione delle priorità, con la maggioranza e con le altre forze politiche di coalizione>>. Poi, un’ulteriore precisazione: <<Chiunque dei consiglieri dovesse o volesse prendere le distanze da questa posizione e quindi rompere quel patto con i cittadini di Crosia che l’hanno votato, è da ritenersi a tutti gli effetti fuori dal partito e come tale si assumerà, a titolo esclusivamente personale, ogni responsabilità davanti ai cittadini per le decisioni assunte in seno all’organo consiliare, e anche fuori, che potrebbero generare conseguenze politico amministrative imprevedibili>>. Secondo il Pd <<non è assolutamente auspicabile una crisi amministrativa e un ipotetico commissariamento che non produrrebbero altro, fra gli svariati e imprevedibili risvolti negativi, anche un aumento sconsiderato della pressione tributaria che andrebbe a gravare>>. Tanto premesso, il Pd chiede da subito, a tutte le parti in gioco, <<il rilancio del confronto politico e dell’attività amministrativa che sia diretta al conseguimento dei punti programmatici di interesse pubblico>>. Per di più, a titolo esemplificativo riporta <<alcune di quelle che potrebbero essere delle priorità, naturalmente da rivedere e/o integrare con le altre forze politiche di coalizione e con gli amministratori: RISANAMENTO CONTI PUBBLICI Assodato che la situazione finanziaria ereditata dalla precedente amministrazione era disastrosa, risanare i conti pubblici era uno degli obiettivi prefissi da questa Amministrazione, insieme alla riduzione della pressione fiscale, e deve rimanere tale, naturalmente bisogna adottare una politica equilibrata che non vada a vessare i cittadini di Crosia e tenga conto del delicatissimo momento di difficoltà economico finanziaria del Paese. Il “decreto Salva-Italia”, seppur necessario, ha previsto aumenti di imposte che già incidono in maniera non indifferente nelle tasche dei cittadini: Imu, Iva, addizionali Irpef, per citarne qualcuna, pesano sui bilanci familiari, pertanto è da evitare ogni ulteriore aumento di imposte e/o tributi comunali. Nel contempo è doveroso regolare i fornitori dell’Ente soprattutto quelli che garantiscono un servizio vitale quale la raccolta dei rifiuti, non è pensabile, né politicamente concepibile per un Amministrazione di centro sinistra,  che la Cooperativa Città Pulita vanti diverse mensilità da riscuotere seppur continuando regolarmente a garantire il servizio tra gli enormi disagi finanziari che questa situazione provoca da tempo. LAVORI RIPASCIMENTO COSTA Iniziati ma mai completati, è necessario accelerare i tempi e far si che i lavori vengano completati in tempi rapidi onde evitare ulteriori disagi per la prossima stagione estiva. RACCOLTA “PORTA A PORTA” Riteniamo debba essere un’altra delle iniziative immediate da intraprendere e portare a termine, in quanto la stessa non può che ridare decoro e dignità al paese nonché procurare notevoli risparmi economici per le casse comunali in termini di costo smaltimento rifiuti e di riflesso per i cittadini. DECORO URBANO,  MANUTENZIONE TERRITORIO E CIMITERO Bisogna dedicare maggiori attenzioni e risorse alla cura ed al decoro del territorio in genere sia a Crosia che a Mirto: raccolta acque bianche, manutenzione strade, marciapiedi, pubblica illuminazione, arredo urbano ecc… interventi che rappresentano segnali di efficienza e che  migliorano la qualità di vita. Quanto al cimitero si chiede maggiore cura, pulizia e sforzi finanziari adeguati per renderlo più decoroso e dignitoso>>. Infine il Partito democratico chiede <<maggiore incisività e concretezza d’azione, su quanto sopra esposto, e su quanto si vorrà ulteriormente fare, le questioni personali non appartengono alla politica, il dialogo e la discussione purchè produttivi sono ben accetti, i protagonismi, la demagogia, lo scarica barile, i monologhi, le farneticazioni, sono azioni che non producono sviluppo, crescita o altro ma sanno solo di retorica e di scarsa lungimiranza politico amministrativa,  per contro il rimboccarsi le maniche tutti insieme condividendo un percorso programmatico ben tracciato e ad esclusivo beneficio della collettività sono un alto e responsabile atto di politica e di buon senso verso una comunità che Vi ha eletti con fiducia e speranza di un futuro migliore, un nobile impegno al quale tutti siete e siamo ancora tenuti a mantenere fede mettendo da parte ogni rivendicazione e/o interesse personale>>.

di Redazione | 08/11/2012

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it